Farmaco osseo ritirato dalle farmacie

Per una non conformità di un lotto di Acido Zoledronico.

Farmaco osseo ritirato dalle farmacie
06 Dicembre 2017 ore 22:11

Farmaco osseo ritirato

Farmaco osseo ritirato dalle farmacie

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), ha disposto il ritiro dalle farmacie di un medicinale per la terapia  di patologie come Menopausa, Morbo di Paget, Osteoporosi.

Si tratta delle confezioni del lotto n. E168201C con scadenza minima 31/05/2019 della specialità medicinale ACIDO ZOLEDRONICO MED*FL4MG5ML – AIC 042333017della ditta Medac Pharma Srl.

Il provvedimento si è reso necessario, segnala, riprendendo l'allerta dell'Aifa, lo “Sportello dei Diritti”, a seguito della comunicazione pervenuta dall’EMA e successivamente dalla ditta, concernente un risultato fuori specifica per impurezze non note durante una fase di lavorazione.

Il farmaco è utilizzato nella prevenzione di eventi correlati all’apparato scheletrico (fratture patologiche, schiacciamenti vertebrali, radioterapia o interventi chirurgici all’osso, ipercalcemia neoplastica) in pazienti adulti affetti da tumori maligni allo stadio avanzato che interessano l’osso.

Inoltre nel trattamento di pazienti adulti con ipercalcemia neoplastica (TIH).

La Medac Pharma Srl ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter