Cronaca
Cronaca

E' scomparso Luigi Rondolotto "Maestro Gino"

Orefice di Santhià e fondatore della corale San Lorenzo di Carisio.

E' scomparso Luigi Rondolotto "Maestro Gino"
Cronaca Vercellese, 29 Aprile 2020 ore 11:31

E' mancato all'età di 97 anni, Luigi Rondolotto, “Maestro Gino”, lasciando un grande vuoto nella comunità santhiatese, ma anche in quella carisina.
Noto orefice di Santhià nonché organista, fino 13 anni fa, nella parrocchia di Carisio, negli ultimi anni del suo servizio ha accompagnato la corale San Lorenzo nelle funzioni domenicale alle quali partecipava anche la sua inseparabile Lucia.
“Tutti lo ricordiamo con tanto affetto - commenta Lorena Bruno - e lo ringraziamo, unitamente al nostro parroco don Lodovico De Bernardi, per la sua dedizione”.
"Ricordo con grande affetto Gino con il quale ho passato bellissimi anni nella Corale San Lorenzo di Carisio, anni indimenticabili di collaborazione e di grande suo insegnamento - commenta Livia Ardizzone, prima direttrice, che con Gino ha fondato la corale S.Lorenzo - Caro Gino, avrei tante cose da dirti, ma una per tutte: rimarrai per sempre nel mio cuore”.
“Caro Gino, avrei voluto non arrivasse mai questo momento. Di lei ricordo tanta pazienza e disponibilità nell'insegnare e preparare il lavoro per la corale - racconta Beatrice Pasquino, seconda direttrice della corale - il tutto permeato da una simpatia innata che rendeva piacevole collaborare con lei nonostante la differenza di età e il grande amore per la musica in tutti i suoi aspetti che condivido personalmente e mi faceva sentire ancora più vicino a lei. Grazie Gino”.

Luigi Rondolotto lascia la moglie Lucia, i figli Massimo, Paola, Maurizio e Agostino con le rispettive famiglie; gli affezionati nipoti Giorgia, Luca, Andrea, Gloria e Riccardo. L Benedizione Esequiale h avuto luogo nel cimitero di Santhià ieri pomeriggio, martedì 28 aprile.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter