Cronaca

Doriano Bertolone nuovo Presidente del Cisas

Il nuovo CDA sarà in carico per 5 anni, ovvero fino al giugno 2026.

Doriano Bertolone nuovo Presidente del Cisas
Cronaca Vercellese, 02 Luglio 2021 ore 18:25

Il 23 giugno scorso si è riunita l'Assemblea dei Sindaci dei 23 Comuni consorziati nel CISAS. A seguito del rinnovo della Convenzione per ulteriori 24 anni del Consorzio dal gennaio 2021 e dell'approvazione del Nuovo Statuto rivisitato, si è proceduto al rinnovo delle cariche.

Le cariche

Sono stati eletti: Presidente dell'Assemblea Claudio Tambornino, (Sindaco di Caresana), Vice Presidente vicario dell'Assemblea Fiorella Moriano (Vice Sindaco di Borgo d' Aie), Vice Presidente dell'Assemblea Federica Barbieri (Vice Sindaco di Viverone).

Successivamente sono stati eletti i componenti del Consiglio di Amministrazione.
Il nuovo Presidente del CISAS è Doriano Bertolone (Sindaco di Salasco).
Alla Vice Presidenza è stato confermato Franco Sandra (Vice Sindaco di Livorno Ferraris).
Sono stati eletti consiglieri del CDA i seguenti candidati: Raffaella Oppezzo (Sindaco di Costanzana); Lorenzo Gozzi (Sindaco di Buronzo); Alessandra Ferragatta (Consigliere Comunale di Santhià); Diego Marchetti (Sindaco di Cigliano). Il nuovo CDA sarà in carico per 5 anni, ovvero fino al giugno 2026.

La parola al Presidente dell'Assemblea Tambornino

Il neo eletto Presidente dell'Assemblea Claudio Tambornino, Sindaco di Caresana, ha dichiarato "Il Consorzio Socio Assistenziale CISAS è un tassello indispensabile dei servizi che il Comune deve erogare e, se svolto in modo efficiente, come avviene per il nostro Consorzio, non è solo un valore aggiunto ma una necessità fondamentale e insostituibile. Auguro al neo Presidente eletto Doriano Bertolone, Sindaco di Salasco, e a tutti i nuovi componenti del CDA buon lavoro, sapendo che non mancherà mai l'impegno in prima persona".

Le parole del Presidente del Cisas Bertolone

Il nuovo Presidente CISAS Doriano Bertolone, Sindaco di Salasco, ha replicato dichiarando: "Voglio
ringraziare tutti i colleghi per la fiducia dimostrata, un ringraziamento particolare va anche ad Angelo Cappuccio, mio predecessore per il grande lavoro svolto in sinergia in questi anni, devo dire con estrema sincerità che lasciare dopo 8 anni l'incarico da Presidente dell'Assemblea mi ha provocato grande emozione, sapere comunque che chi mi ha sostituito è Claudio Tambornino mi fa davvero piacere".