Cronaca

Donna derubata e aggredita da due malviventi

Donna derubata e aggredita da due malviventi
Cronaca Santhià, 29 Novembre 2018 ore 12:05

Donna derubata e aggredita da due malviventi. E' accaduto a Santhià alle 5,30 circa di giovedì 29 novembre 2018.

Donna derubata e aggredita da due malviventi

Nella foto la casa dove è avvenuto il fatto.

A Santhià, in via Dante questa mattina, giovedì 29 novembre 2018, alle 5:30 una donna di 59 anni casalinga è scesa per buttare l'immondizia, lasciando la porta d'ingresso socchiusa. Rientrando in casa è stata spinta dentro probabilmente da due persone, pare non italiane. L'hanno fatta salire e sedere nei gradini appena a fianco alla porta di casa, spingendole la testa in basso perché non vedesse.

Minacciata di morte

L'hanno pure minacciata, dicendo che se non stava zitta "era morta".

A rafforzare la minaccia hanno preso un coltello dalla cucina della signora e l'hanno piantato nello schienale del divano.

I soccorsi

Dopo che se ne sono andati la signora si è rivolta al vicino di casa e sono stati chiamati i carabinieri, E' intervenuta anche l'ambulanza perché la signora comunque ha subito da poco un intervento alla schiena e non stava molto bene. Comunque nessun danno alla persona a parte il grande spavento.

La refurtiva

La refurtiva dei malviventi consisterebbe essenzialmente in oro e contanti che si trovavano nella casa. Il valore non è ancora noto.

Per la dinamica del fatto parrebbe che i due ladri abbiano studiato le abitudini della donna che ogni giorno seguiva la stessa trafila.

Il condominio del furto negli anni è stato preso di mira più volte da delinquenti, tanto che tutti i condomini prima o poi hanno lamentato un furto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter