Gara solidale

Dalla Gammastamp di Bianzè 50.000 euro all’ospedale

L'iniziativa dell'azienda per l’acquisto di apparecchiature mediche per il reparto di Rianimazione.

Dalla Gammastamp di Bianzè 50.000 euro all’ospedale
Vercellese, 12 Marzo 2020 ore 12:19

Continua la gara solidale per supportare l’ospedale Sant’Andrea, con un’iniziativa di Gammastamp s.p.a. che ha sede a Bianzè. L’azienda ha donato 50.000 euro per l’acquisto di apparecchiature mediche per il reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Andrea.

Un atto di responsabilità

L’aggravarsi dell’emergenza sanitaria spinge il tessuto imprenditoriale italiano a fare un atto di responsabilità nei confronti del Paese per supportarlo in una fase acuta di crisi come l’attuale.

Nonostante sia un periodo delicato per le imprese in prima persona, la sanità pubblica ha bisogno anche del supporto del settore privato per potersi potenziare ed essere capace di far fronte alla richiesta di posti letto e apparecchiature mediche per curare al meglio i pazienti contagiati dal Covid-19.
Con questa consapevolezza, Gammastamp ha deciso di devolvere all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli una donazione di 50 mila euro destinati all’acquisto di dispositivi medici per il reparto di Rianimazione.

“Chiediamo che altre imprese ci seguano”

Fortemente legata alla zona del vercellese, Gammastamp è consapevole dell’importanza per un’impresa di supportare il proprio territorio e le dinamiche economiche, sociali e umane che lo rendono efficiente e produttivo. Per questa ragione l’azienda, con la sua iniziativa, si augura di essere solo la prima di una lunga serie di organismi economici privati che contribuisco fattivamente per superare questo momento delicato! Gammastamp è un’impresa con ha cuore la propria comunità locale, per questo auspica di poter essere un modello d’esempio per altri imprenditori della provincia a diventare attivi sostenitori della comunità locale in questo momento di emergenza, e desidera dare un concreto conforto al personale medico sanitario e alle famiglie delle numerose persone che in questi giorni stanno combattendo il Covid-19.

La mobilitazione del territorio

L’iniziativa del gruppo Gammastamp spinge ulteriormente l’attivismo di un territorio che ha iniziato a fare squadra per affrontare l’emergenza. Cittadini, enti e imprese della provincia di Vercelli si stanno, infatti, mobilitando a favore dei servizi e degli operatori sanitari: l’Asl di Vercelli ha ringraziato le fondazioni, banche e personalità che hanno avviato donazioni o raccolte fondi per sostenere le strutture ospedaliere impegnate a fronteggiare l’epidemia.
Non solo, l’intera provincia si è messa in moto anche per aiutare il più possibile la comunità assicurando agevolazioni alle famiglie sui mutui e le spese scolastiche, fornendo un servizio di consegna a domicilio di spesa e farmaci a opera della Croce Rossa e dell’amministrazione pubblica.

Dunque, l’azione di Gammastamp si innesta in un territorio coeso e determinato nell’affrontare l’emergenza in corso, e di un’azienda pronta a investire nella salute dei concittadini e nel futuro della comunità.

Un gruppo di rilevanza mondiale

Gammastamp SpA è un’azienda che opera nel territorio di Bianzè, in provincia di Vercelli, dal 1964. E’ specializzata nello stampaggio metallico e plastico, in lavorazioni meccaniche, assemblaggi, e trattamenti termici per la realizzazione di particolari di minuteria metallica e prodotti meccanici. La solida esperienza e le competenze maturate nel corso di oltre cinquant’anni di attività, hanno reso l’impresa un riferimento di mercato nel settore dello stampaggio metallico, specialmente per l’industria automobilistica.

Il gruppo ha sede centrale in Italia e siti produttivi in Italia e Polonia, dai quali consegna componenti a clienti in più di 25 paesi del mondo.
VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità