Cronaca

Da Crescentino l’allarme “Truffa del tampone”

Da Crescentino l’allarme “Truffa del tampone”
Cronaca Vercellese, 08 Gennaio 2021 ore 15:53

Come riporta primachivasso.it dalla vicina Crescentino arriva l’allarme per una truffa che, come sempre, cerca di colpire i più indifesi.

E’ stato il sindaco Vittorio Ferrero a mettere in guardia i propri concittadini. Ma è una raccomandazione che può valere anche per altre parti del Vercellese.

Il post d’allarme del sindaco

Ecco l’allarme del sindaco Vittorio Ferrero diffuso via social:

“Mi hanno segnalato poco fa di una truffa capitata questa mattina a due concittadini crescentinesi.
Un individuo si è presentato alla porta affermando di dover fare il tampone e che era autorizzata dal Sindaco, il quale ne stava addirittura aspettando l’esito. Le persone hanno creduto alle parole del malfattore, lo hanno fatto entrare in casa e sono stati derubati.
Prestate attenzione a situazioni di questo genere ed avvisate soprattutto le persone anziane di non aprire a nessuno. I tamponi a domicilio non avvengono effettuati dal Comune.
Prestiamo tutti la massima attenzione e segnaliamo con tempestività alle forze dell’ordine ogni situazione sospetta chiamando il 112”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità