DA 17 ANNI IN BICI: Tappa vercellese di Janus River

Accolto in Municipio e in Provincia, sta attarversando l'italia (12.000 km di tour), il suo "giro del mondo" è iniziato nel 2000

DA 17 ANNI IN BICI: Tappa vercellese di Janus River
Vercelli e dintorni, 19 Luglio 2017 ore 14:34

Accolto in Municipio e in Provincia, sta attarversando l'italia (12.000 km di tour), il suo "giro del mondo" è iniziato nel 2000

Janus River ha 80 anni... ma non li dimostra, è costantemente in viaggio dal 2000, da quando ha iniziato il suo tour partendo da Roma, e poi dalle Canarie. Sulla sua bici c'è scritto il programma: Roma 2000 – Pechino 2028... Anche se in realtà è partito dalle Isole Canarie Ha già coperto più volte la circonferenza terrestre. E' tornato in Italia per compiere un giro di 12.000 km che si chiuderà nel 2019. “Sono partito dalla Sicilia – dice – dopo aver finito per la sesta volta un giro in Russia e Siberia e devo dire che da nessun'altra parte del mondo ho avuto un'accoglienza così calorosa, sono stato diverse settimane nell'isola ospite di amministrazioni comunali ed enti». Poi è passato in Liguria ed è entrato in Piemonte da Limone Piemonte. “Faccio 20-30 km al giorno, e quando ci sono le salite scendo e cammino... sa ho una bici indistruttibile, ma pesa 25 kg e un bagaglio di 30 kg. Preferisco transitare in località minori e non dalle grandi città. Ho passato la giornata di martedì 18 luglio a Desana, ospite del Castello e la famiglia che gestisce l'azienda agricola mi ha fatto visitare le risaie... mi hanno spiegato tutto del riso, unico problema le zanzare... A Vercelli oltre che alla disponibilità del Comune e della Provincia ho avuto la collaborazione del Modo Hotel che mi ospita”.

Tanti sono gli aneddoti che Janus dispensa... se volete saperne di più leggete il servizio sul giornale in edicola il prossimo 24 luglio. Il Sindaco di Vercelli Maura Forte e l'assessore Graziella Ranghino l'hanno accolto in municipio, facendogli dono di una guida della città, cordiale dialogo, anche perché è la meta finale di questo viaggio “estremo”. Janos ha apprezzato il fatto che la città sia retta da un sindaco donna “E' la prima volta che mi capita in Italia”. Il Comune supporta il viaggiatore anche per varie necessità logistiche. Dopo la tappa in municipio è stato ricevuto anche dal presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter