CRONACA: svaligiano bancomat. Sono in carcere a Vercelli

Si tratta di due cittadini bulgari

CRONACA: svaligiano bancomat. Sono in carcere a Vercelli
05 Settembre 2017 ore 13:40

Si tratta di due cittadini bulgari

Hanno svaligiato un bancomat a Casale Monferrato ma sono stati catturati dai carabineiri e ora si trovano nel carcere di Vercelli. Si tratta di due cittadini bulgari, un 39enne con la madre 70enne, che nella notte di sabato scorso 2 settembre, sono stati tratti in arresto dopo aver svuotato un bancomat di un istituto di credito con il metodo della “forchetta”, ovvero bloccare l’uscita del denaro per poi appropriarsene. I carabinieri nei giorni precedenti avevano ricevuto parecchie segnalazioni che riportavano la presenza di oggetti metallici nelle “bocche” di uscita del denaro contante in alcuni bancomat della città. Dopo un lavoro capillare sul territorio, i militari hanno scoperto i due bulgari intenti nel mettere in atto un nuovo colpo. Fermati, sono stati scoperti con addosso altri oggetti da scasso e denaro contante per un totale di 2.500 euro. Madre e figlio sono stati arrestati per furto aggravato e ora si trovano nella casa cirocondariale di Vercelli.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità