CRONACA: strozzava una donna fermato dai Carabinieri

Il fatto è avvenuto lo scorso 5 ottobre in viale delle Rimembranza

CRONACA: strozzava una donna fermato dai Carabinieri
Cronaca 07 Ottobre 2016 ore 18:08

Il fatto è avvenuto lo scorso 5 ottobre in viale delle Rimembranza

Il 5 ottobre, scorso, a Vercelli, i militari dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. hanno arrestato un 41enne, senza fissa dimora e gravato da pregiudizi penali per reati contro la persona, il patrimonio ed inerenti gli stupefacenti, perchè responsabile di lesioni personali, violenza privata aggravata, minaccia aggravata e porto abusivo di coltello. Alle ore 13:40 circa, transitando in viale della Rimembranza, i militari operanti sorprendevano in flagranza il 41enne mentre stava stringendo con le mani il collo di una donna che richiedeva aiuto e, prontamente intervenuti, lo bloccavano, liberando la vittima.

La donna ha spiegato di aver intrattenuto in passato una relazione sentimentale con il suo aggressore, precisando che questi pochi istanti prima l’aveva avvicinata e minacciata brandendo un coltello e, dopo un breve alterco, le aveva strappato il telefono cellulare gettandolo a terra, afferrandola quindi al collo. La malcapitata, visitata al Pronto Soccorso dell’Ospedale S. Andrea, veniva giudicata guaribile con prognosi di 21 giorni per la “distrazione del rachide cervicale”. Un’accurata perlustrazione ha permesso di rinvenire e sequestrare un coltello a serramanico con lama lunga cm. 7. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato tradotto al carcere di Billiemme a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità