CRONACA: pescatore rimane incastrato fra i massi

E' accaduto tra Cerrione e Zimone, nel Biellese

CRONACA: pescatore rimane incastrato fra i massi
04 Agosto 2017 ore 19:32

E’ accaduto tra Cerrione e Zimone, nel Biellese

L’episodio risale alla giornata di mercoledì 2 agosto e si è verificato sul torrente Olobbia, tra Cerrione e Zimone. Per fortuna, visto che poi tutto si è concluso per il meglio, si può paralre di un episodio curioso senza conseguenze se non tanto spavento.

Un pescatore di 69 anni, si stava spostando da una roccia all’altra nell’alveo del torrente quando è scivolato, restando incredibilmente bloccato fra le pietre, letteralmente incastrato, senzaalcuna possibilità di movimento. La famiglia, preoccupata non vedendolo rincasare ha dati l’allarne e lo sfortunato pescatore è stato rintracciato poco dopo grazie al segnale del telefono cellulare. I vigili del fuoco lo hanno liberato e affidato alle cure dei sanitari. Un elicottero del 118 lo ha trasportato all’ospedale Maggiore di Novara per accertamenti, ma non ha subito lesioni rilevanti.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità