CRONACA: Arrestati due stalker per minacce alle ex

Un vercellese è stato fermato a Fontanetto mentre cercava di avvicinarsi alla casa della ex fidanzata. Un crescentinese preso a Trino dopo un'ordinanza del Gip di Vercelli.

CRONACA: Arrestati due stalker per minacce alle ex
19 Ottobre 2017 ore 18:25

Un vercellese è stato fermato a Fontanetto mentre cercava di avvicinarsi alla casa della ex fidanzata. Un crescentinese preso a Trino dopo un’ordinanza del Gip di Vercelli.

A.V., 52enne residente a Vercelli è stato arrestato a Fontanetto Po dai Carabinieri di Crescentino perché si avvicinava alla casa della ex dopo averla minacciata telefonicamente. L’uomo, con precedenti penali, già destinatario di un divieto del Gip di Vercelli ad avvicinasria alla casa della ex per atti persecutori. Questi i fatti: Nel cuore della notte del 13 ottobre, l’ex fidanzata dell’arrestato aveva comunicato ai Carabinieri di Crescentino di aver ricevuto una telefonata dal 52enne che, in preda all’ira, l’aveva minacciata. Alle due di notte circa, a Fontanetto Po, i militari individuavano l’uomo nelle vicinanze dell’abitazione della vittima, noncurante del divieto imposto ad agosto dal G.I.P. del Tribunale di Vercelli con specifica ordinanza. Pertanto, i militari procedevano all’arresto del 52enne, che ora si trova in carcere a Vercelli.

Curiosamente nelle stesse ore i Carabinieri di Trino Vercellese, hanno arrestato il 30enne T.P., residente in Crescentino, gravato da pregiudizi penali per reati contro la persona ed in materia di stupefacenti, in esecuzione di un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Vercelli, perché responsabile di atti persecutori in danno della ex fidanzata, 21enne, negli ultimi mesi. L’arrestato, al termine delle formalità, è stato associato alla Casa Circondariale di Vercelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità