Lotta al virus

Uscire senza mascherina può costare fino a 3.000 euro

Drastica ordinanza del Sindaco di Borgo d'Ale.

Uscire senza mascherina può costare fino a 3.000 euro
Vercellese, 05 Aprile 2020 ore 07:42

Il Sindaco di Borgo d’ Ale, Pier Mauro Andorno, con ordinanza contingibile e urgente del 4 aprile scorso, al fine di prevenire il rischio di diffusione del Coronavirus e di conseguenza tutelare la popolazione, ha stabilito l’obbligo di indossare la mascherina protettiva sanitaria, per chiunque si rechi e si trovi all’interno di esercizi commerciali di qualsiasi genere, comprese le farmacie, gli ambulatori medici-odontoiatrici, gli uffici pubblici tra i quali quelli postali, gli istituti di credito e le attività artigianali che, secondo le vigenti disposizione di legge, possono svolgere la loro attività, presenti sul territorio comunale. I trasgressori saranno passibili di sanzione amministrativa, di cui al D.L. 25.3.2020 n. 19, da euro 400,00 a euro 3mila.

“All’interno delle goccioline emesse con un colpo di tosse o uno starnuto il virus potrebbe “viaggiare” nell’aria per distanze più ampie di quanto possiamo immaginare, ovvero fino a sei e otto metri di distanza – si legge in un post del Comune – quindi più attenzione negli ambienti chiusi indicati nell’ordinanza (almeno per ora) sia per noi che per gli operatori, giacché prevenire (ove possibile e con piccolo sforzo) è pur sempre meglio che curare?”.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità