Lotta al virus

Coronavirus, Cri Vercelli: “Volontari Temporanei” a breve un nuova “chiamata”

Coronavirus, Cri Vercelli: “Volontari Temporanei” a breve un nuova “chiamata”
Vercelli e dintorni, 22 Marzo 2020 ore 14:08

La Croce Rossa Italiana – Comitato di Vercelli ringrazia tutte le persone che, con entusiasmo e grande spirito di solidarietà, hanno aderito numerosissimi al progetto “Volontari Temporanei”.
A questi cittadini che, a breve, vedrete affiancare i nostri equipaggi vogliamo rivolgere, a nome della comunità vercellese, tutta la nostra riconoscenza.

L’elevato numero di iscrizioni ed il nostro obbligo morale di garantire loro la massima sicurezza durante le operazioni, ci consiglia di bloccare, temporaneamente, nuovi “arruolamenti”.

Supponiamo che il periodo emergenziale si protrarrà nelle prossime settimane per cui, quasi sicuramente, verrà diramata una successiva “chiamata” ove consentire una corretta alternanza di cittadini volenterosi e non esporli eccessivamente alla possibilità di burnout.

La nostra decisione non vuole vanificare l’entusiasmo e la generosità da voi manifestati nel condividere i nostri Principi, anzi ci dà la forza per sviluppare ulteriori iniziative di collaborazione con chi vorrà aiutarci nelle nostre battaglie umanitarie.

“Poiché tutti possono, in un modo o nell’altro, ciascuno nella sua sfera e secondo le sue forze, contribuire, in qualche misura, a questa buona opera”.
Jean Henry Dunant, (Ginevra, 8 maggio 1828 – Heiden, 30 ottobre 1910), ispiratore e co-fondatore del Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, Premio Nobel per la pace nel 1901.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità