Cronaca
Cronaca

Cordoglio a Trino per la morte di Giorgio Rotolo

L'allenatore novarese si è spento a 54 anni dopo una lunga malattia

Cordoglio a Trino per la morte di Giorgio Rotolo
Cronaca Vercellese, 30 Settembre 2022 ore 08:36

"La società LG Trino, con grande dolore, ha appreso la notizia della scomparsa di Giorgio Rotolo. A Trino hanno apprezzato le tue qualità di calciatore e di allenatore.Ciao Giorgio, ti sia lieve la terra". Questo il messaggio della società di calcio dove Giorgio Rotolo, allenatore novarese di 54 anni, ha giocato come difensore e poi ha allenato. Tanti i ricordi che lo legano ai colori del Trino. L'allenatore novarese lottava da anni contro una malattia e si era dimesso ad agosto una settimana prima dell'inizio del campionato del suo Stresa Vergante di Serie D.

Cordoglio a Trino e in tutto il Vercellese

Cresciuto nel vivaio del Novara, per molti anni ha militato nell'allora Interregionale con le prestigiose maglie di Sparta Novara e Casale, contribuendo sul finire della carriera alla storica promozione dell'allora Trino in Serie D. Una volta appese le scarpe al chiodo, Rotolo non ha aspettato molto per sedersi in panchina e allenare diverse squadre tra Biellese, Vercellese e Novarese. Iniziò dalle giovanili di Novara e Pro Vercelli nei primi anni, poi le prime squadre tra Biella e Borgovercelli (in mezzo una parentesi alla Berretti del Como) fino ad un approdo in Serie D sulla panchina del Borgomanero. Successivamente il ritorno a Trino da allenatore, due stagioni a Romentino per poi approdare allo Stresa in Serie D, ma Rotolo ha lasciato la panchina proprio nella settimana precedente l'inizio del campionato per potersi curare meglio. Giorgio Rotolo è deceduto giovedì pomeriggio all'Hospice di Galliate.

Seguici sui nostri canali