Economia

Contributi Tari: ecco come richiederli

Per le aziende danneggiate dall'emergenza Covid, rivolgersi al Comune di Vercelli.

Contributi Tari: ecco come richiederli
Vercelli e dintorni, 24 Luglio 2020 ore 12:23

Il Comune di Vercelli informa che dal 27 luglio all’11 settembre, i titolari di attività industriali, artigianali, commerciali e professionali colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, possono presentare richiesta per beneficiare di una contribuzione una tantum relativa alla Tassa smaltimento rifiuti – TARI – anno 2020.

Criteri di concessione

I soggetti titolari di attività industriali, artigianali, commerciali e professionali colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, potranno presentare la richiesta di contribuzione una tantum relativa alla Tassa smaltimento rifiuti – TARI – anno 2020, secondo i seguenti criteri:

1. Presentazione, pena l’esclusione, a far tempo dal 27.07.2020 ed entro l’11.09.2020, di apposita istanza di contribuzione che attesti ai sensi del D.P.R. 445/2000, secondo il modello predisposto dal Servizio Entrate del Comune di Vercelli, il periodo di effettiva chiusura dei locali, come di seguito indicato:
a) Attività sottoposte a sospensione e riaperte entro il 04.05.2020 senza aver svolto consegne a domicilio;
b) Attività sottoposte a sospensione e riaperte dopo il 18.05.2020 o in data successiva, senza aver svolto consegne a domicilio;
c) Attività che non è stata sottoposta a sospensione totale, ma ha comunque registrato un difficoltà economica per uno dei seguenti motivi:
per deroga ricevuta dalla Prefettura di Vercelli alle chiusure imposte;
per sospensione volontaria dell’attività perché non rientrante tra quelle a cui è stata imposta la chiusura;
per aver svolto un servizio di consegne a domicilio durante il periodo di sospensione.

2. Nel caso di utilizzi promiscui, dovrà essere dichiarata la superficie dei locali che per le suddette finalità di contenimento del contagio non è stata utilizzata.

3. Dichiarazione di aver ridotto la produzione di rifiuti a seguito della sospensione temporanea dell’attività nei modi/quantitativi.

Modalità di erogazione e fruizione della contribuzione

La contribuzione verrà erogata nell’ambito dell’invio dell’avviso di pagamento del primo acconto TARI 2020 con scadenza al 31 ottobre e verrà operato in compensazione con quanto dovuto, l’avviso riporterà l’importo netto da versare.

La contribuzione sarà riconosciuta secondo le seguenti percentuali:

a) Attività sottoposte a sospensione e riaperte entro il 04.05.2020 senza aver svolto consegne a domicilio 20%
b) Attività sottoposte a sospensione e riaperte dopo il 18.05.2020 o in data successiva, senza aver svolto consegne a domicilio 25%
c) Attività che non è stata sottoposta a sospensione totale, ma ha comunque registrato un difficoltà economica per uno dei seguenti motivi: 10%
per deroga ricevuta dalla Prefettura di Vercelli alle chiusure imposte;
per sospensione volontaria dell’attività perché non rientrante tra quelle a cui è stata imposta la chiusura;
per aver svolto un servizio di consegne a domicilio durante il periodo di sospensione.

Modalità di presentazione della domanda

Il richiedente dovrà presentare specifica domanda secondo il modello reso disponibile con collegamento sul sito internet dell’Ente www.comune.vercelli.it. L’Amministrazione provvederà a verifiche a campione sulle dichiarazioni ai sensi dell’art. 11 del DPR 445/2000.
L’istanza potrà essere presentata in modalità veloce e semplice utilizzando “Filo Diretto con il cittadino”. Clicca qui per accedere e compilare la domanda.
La domanda di accesso potrà anche essere presentata utilizzando l’apposito modello pubblicato sul sito del Comune e inviata a mezzo e-mail all’indirizzo protocollo@cert.comune.vercelli.it, unitamente a scansione del documento di identità del richiedente o comunque con l’indicazione del tipo di documento di identità, del numero e dell’autorità di rilascio;

Nel caso di impossibilità di presentazione della domanda a mezzo e-mail, la domanda di accesso potrà essere presentata, utilizzando l’apposito modello, all’Ufficio protocollo del Comune.

Per qualsiasi informazione o chiarimento occorre contattare i seguenti numeri telefonici: 0161/596225, 0161/596237 il lunedì e mercoledì dalle ore 14:00 alle ore 16:00, il giovedì dalle 9:00 alle 12:00. E-mail: sportelloentrate@comune.vercelli.it,

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità