Piemonte

“Compriamo artigiano”: l’appello natalizio di Confartigianato

«Invitiamo tutti ad acquistare prodotti di qualità del nostro artigianato per non far perdere a migliaia di attività la finestra natalizia».

“Compriamo artigiano”: l’appello natalizio di Confartigianato
Cronaca Vercelli e dintorni, 14 Dicembre 2020 ore 10:11

In vista del Natale, Confartigianato Piemonte invita ad acquistare dalle realtà del territorio per sostenerle.

L’appello

Comprare artigiano e comprare locale: è l’invito ai cittadini da parte di Confartigianato Piemonte. «Quello che ci attende – spiega il presidente Giorgio Felici – sarà un Natale difficile. Auspicando che si allentino ancora le restrizioni, vogliamo lanciare un appello: comprate prodotti del nostro artigianato. Invitiamo tutti ad acquistare prodotti di qualità del nostro artigianato per non far perdere a migliaia di attività la finestra natalizia che vale, in Piemonte, almeno 1,9 miliardi di euro».

I numeri

Secondo l’indagine di Confartigianato, elaborata sui dati Istat relativi al 2019, si può stimare in 1 miliardo e 975 milioni di euro la spesa natalizia (mese di dicembre) di prodotti e servizi tipici dell’artigianato in Piemonte: il 59% destinato ad alimentari e bevande e il 17,5% ad abbigliamento, accessori e simili. La spesa a dicembre in prodotti e servizi tipici del Natale in provincia di Vercelli ammonta a 77 milioni. Sono 22.573 le imprese artigiane del Piemonte potenzialmente interessate (il 23,8% del totale artigianato) che offrono lavoro a 58.605 addetti (il 53,2% del totale artigianato del Piemonte).

L’emergenza

«Da quando stiamo vivendo questa emergenza sanitaria -prosegue Felici- alle nostre imprese è stato chiesto un grande sforzo di responsabilità: abbiamo chiuso le nostre attività per tre mesi, abbiamo investito per mettere in sicurezza luoghi di produzione e di vendita, abbiamo nuovamente richiuso. Ora dobbiamo sostenerle: comprate prodotti locali e scegliete le aziende artigiane del territorio, acquistando anche on line. Infatti la svolta digitale che stanno compiendo le imprese del Piemonte impegnate e coinvolte in questa transizione, anche obbligata per via della pandemia, vede le aziende implementare canali web, sistemi di vendita e distribuzione on line, aggiornamento software, rendendo questi servizi possibili».

La campagna

«In Piemonte -conclude Felici- abbiamo pianificato una campagna per promuovere il ricorso a negozi locali per i regali delle prossime festività: “acquistiAMOartigiano”. I nostri artigiani ci sono: dalla pasticceria, bevande, a tutto l’alimentare in genere, libri e poi cravatte, vestiti e prodotti sartoriali, prodotti per la casa e l’ufficio, complementi d’arredo e artigianato locale. Dobbiamo tutti fare uno sforzo e sostenere il lavoro delle nostre imprese e attività di ‘quartiere’, identità dei nostri territori, patrimonio di cultura e saper fare, in equilibrio tra passato e futuro».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità