Cultura

Completamente "ingessata" la facciata di S. Andrea

Facciata e torri ora sembrano una via di mezzo fra una performance di Christo (l'artista che impacchetta i monumenti) e la rampa di lancio dell'Apollo 13...

Completamente "ingessata" la facciata di S. Andrea
Cultura Vercelli e dintorni, 07 Maggio 2016 ore 00:15

Facciata e torri ora sembrano una via di mezzo fra una performance di Christo (l'artista che impacchetta i monumenti) e la rampa di lancio dell'Apollo 13...

La gabbia intorno alla facciata della Basilica di Sant'Andrea è completata e ora la storica basilica costruita dal Cardinal Guala Bicheri quasi 800 anni fa sembra più una rampa di lancio di Cape Kennedy piuttosto che un tesoro del passaggio dal romanico al gotico unico in Italia. Per rendere meno triste la visione si è pensato a posizionare un mega banner che riproduce a grande ingrandimento i tre bassorilievi di scuola antelamica dei tre portali. L'effetto complessivo è un po' surreale, si spera che questi lavori servano a qualcosa. Secondo tutti gli esperii, tranne ovviamente i dirigenti comunali preposti, sistemare la facciata senza verificare se ci sono e risolvere prima eventuali cedimenti strutturali nelle fondazioni. Il risultato potrebbe anche essere cje a facciata risanata, uno. due, tre anni dopo cadano di nuovo dei pezzi, perché se veramente la basilica si sta muovendo i lavori estetici (peraltro comunque necessari) in corso rischino di essere fatti per niente. Un bel rebus, speriamo che tutto vada invece per il meglio e che al più presto si possa togliere questa storica "ingessatura".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter