Cronaca
Cronaca

Cirio sulle minacce a Fedriga: "Assurdo doversi difendere dal virus, ma anche da chi ha perso il rispetto e il buonsenso"

Cirio sulle minacce a Fedriga: "Assurdo doversi difendere dal virus, ma anche da chi ha perso il rispetto e il buonsenso"
Cronaca 07 Dicembre 2021 ore 08:54

“Conoscendo il presidente Fedriga so che non c’è intimidazione che possa distoglierlo dall’impegno che quotidianamente porta avanti, anche a nome di tutti noi governatori, sulla campagna vaccinale. Assurdo rimane però dover difendere se stessi e i propri cittadini non solo da questo virus, ma anche da chi nella pandemia ha perso completamente di vista il buonsenso, il rispetto per gli altri e il senso di responsabilità” sono le parole del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio sulle minacce al presidente del Friuli-Venezia-Giulia e della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga.

Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente della Conferenza delle Regioni, da alcuni giorni è sotto scorta a causa delle minacce ricevute da esponenti No Vax in quanto a favore della campagna vaccinale.