Cena al buio per aiutare l'Unione Ciechi

Cena al buio per aiutare l'Unione Ciechi
Vercelli e dintorni, 02 Marzo 2018 ore 17:24

Cena al buio per aiutare l'Unione Ciechi. Nella settimana della prevenzione del Glaucoma.

Cena al buio per aiutare l'Unione Ciechi

E' un'iniziativa che riesce sempre a stupire chi vi prende parte. La cena al buio, l'assenza di luce simula il mondo sensoriale in cui i non vedenti sono sempre immersi. Impacciati dal non vedere ciò che avviene si tocca con mano anche l'abilità dei non vedenti che servono le portate muovendosi con disinvoltura.

La "Cena la Buio" vercellese si terrà venerdì 16 marzo, alle ore 20, presso la Cascina Rantiva, nota anche come “Ca’ del Mariubel”. Via Papa Giovanni Paolo II n. 31/a.

L'appuntamento si inserisce nell’ambito delle iniziative legate alla settimana mondiale di prevenzione del glaucoma. Fondamentale  la collaborazione degli Amici del Comitato Vecchia Porta Casale.

Un’esperienza unica ed entusiasmante: una cena interamente servita da non vedenti, durante la quale i commensali potranno gustare cibi assaporandone sapori e profumi, ascoltare voci e suoni ma avvolti nel buio, privati della vista.

L’obiettivo della serata è di sensibilizzare fortemente verso la prevenzione della patologie visive tra cui proprio il glaucoma, detto anche il “ladro della vista”.

Il costo è di 35 euro a persona e il ricavato servirà a finanziare i progetti di prevenzione dell’Unione Ciechi ed Ipovedenti di Vercelli. La prenotazione è obbligatoria ed è gradito il versamento di una caparra di 10 Euro.

Per Informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell’UICI al numero 0161 – 253539 (ore ufficio), chiamare il numero 393-5679580 o scrivere una e mail a uicvc@uiciechi.it .

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter