Cronaca

Caresana "Casa Vittoria": parla Anna Villa, presidente Elleuno

Caresana "Casa Vittoria": parla Anna Villa, presidente Elleuno
Cronaca Vercellese, 18 Dicembre 2019 ore 14:43

Caresana "Casa Vittoria": parla Anna Villa, presidente Elleuno. "Negli ultimi anni 7 ispezioni dell'Asl e 2 della Procura della Repubblica: mai nessun problema di gestione".

Caresana "Casa Vittoria": parla Anna Villa, presidente Elleuno

Anna Villa, presidente della Cooperativa Sociale che gestisce la struttura del Vercellese: “Da 12 anni lavoriamo in piena partnership con il territorio collaborando anche con le forze dell’ordine”. “Abbiamo preso atto delle indagini in corso sul Centro Educativo Residenziale di Caresana che ha portato alla
misura cautelare del sequestro preventivo di ‘Casa Vittoria’ e la misura del divieto di esercitare qualunque attività professionale a contatto con minori a carico di cinque educatori della comunità a seguito di condotte omissive in relazione a presunte violenze sessuali di gruppo avvenute tra le mura della struttura. Confermiamo la piena fiducia nell’operato della magistratura e, come è giusto che sia,
aspettiamo l’esito delle indagini basandoci comunque sulla presunzione d’innocenza”. Anna Villa, presidente di Cooperativa Sociale Elleuno (che gestisce la comunità), commenta così l’operazione delle forze dell’ordine avvenuta qualche giorno fa.

“Ma questo incontro – spiega – non vuole essere in alcun modo una replica alla magistratura. Ci teniamo però a sottolineare che sono 12 anni che operiamo in totale partnership con il territorio e mai prima d’ora si era registrata una cosa del genere”. Anzi, “c’è sempre stato un confronto puntale tra il CER, i servizi sociali e sanitari del territorio”. Da maggio 2015 a oggi ci sono stati, all’interno di ‘Casa Vittoria’, controlli effettuati da enti esterni: 7 ispezioni
dell’Asl Commissione di Vigilanza e 2 ispezioni della Procura della Repubblica. Mai è stata rilevata alcuna problematica al suo interno. “Inoltre – le parole della Villa – c’è sempre stata una puntuale relazione con i carabinieri”.

Inoltre nel triennio 2017-2019 l’ente di certificazione CSQ (gruppo IMQ di Milano), tramite audit specifici (verifiche delle procedure dell’azienda) ha verificato, con esito positivo, le certificazioni relative al ‘Sistema di gestione per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (OHSAS 18001), al “Sistema di gestione per la responsabilità sociale (SA8000), al ‘Sistema di gestione per la qualità’ (UNI EN ISO 9001). E, non per ultimo, un audit da parte dell’Organismo di Vigilanza ex d.lgs. 231/01.
Riferendoci sempre al 2017-2019, all’interno di ‘Casa Vittoria’ ci sono state 739,5 ore di riunione di equipe tra operatori, 382 ore di supervisione e 244 ore di formazione. Dati tutti rendicontati. 41 le visite effettuate dal medico competente. Ogni anno è stata effettuata una prova d’emergenza e la
riunione periodica della sicurezza.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter