Fase due

Cantieri cittadini: si riparte il 4 di maggio

Esclusa la pista di atletica del "Campo Coni", la ditta incaricata è tedesca.

Cantieri cittadini: si riparte il 4 di maggio
Vercelli e dintorni, 29 Aprile 2020 ore 18:07

Nella foto di repertorio Massimo Simion al cantiere del Centro Nuoto.

Il vice sindaco Massimo Simion annuncia la ripresa di alcuni cruciali cantieri nella città di Vercelli a partire dall’avvio della cosiddetta “fase due” lunedì 4 maggio.

Protocolli di sicurezza in definizione

Dal 4 maggio cantieri aperti della piscina di Via Baratto, di San Marco, delle Botteghe Creative, dell’Atlante e della scuola Ferrari. In questi giorni ci stiamo preparando all’attuazione del nuovo protocollo per la sicurezza nei cantieri siglato il 24 aprile scorso. I cantieri erano stati chiusi intorno alla metà di marzo e finalmente dopo un mese e mezzo potranno riaprire.

Il ruolo del coordinatore

Un ruolo fondamentale è affidato al coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione assieme a quello della progettazione, che dovranno adeguare e assicurare la concreta attuazione alle misure contenute nel protocollo. È plausibile come l’adeguamento dei maggiori costi di cantiere determinerà rilevanti aumenti sul costo delle opere, assorbili con difficoltà dalle somme disponibili del comune.

Pista di atletica al Palo, la ditta è tedesca

I lavori di rifacimento della pista di atletica, essendo stati affidati a un’impresa tedesca, purtroppo ripartiranno più avanti. Per ora è consentita ai lavoratori stranieri, la possibilità di entrare in Italia solo per limitati periodi di tempo (72 ore, prorogabili di altre 48).

Gli appalti

I nuovi appalti per l’adeguamento del Pala Piacco, dell’anello di controllo delle direttrici della città, della Biblioteca e della pista ciclabile di Corso Torino inizieranno nel mese di giugno, in attesa dei tempi tecnici necessari per le verifiche di legge finalizzate alla definitiva aggiudicazione dei lavori.

Il ritorno a una nuova normalità

È auspicabile, con i prossimi provvedimenti del governo, il rilancio del piano annuale delle opere pubbliche comunali e il ritorno a una “nuova” quotidianità, attraverso lo snellimento dei procedimenti amministrativi e lo stanziamento di finanziamenti a favore degli enti territoriali per gli investimenti.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità