Canone Rai e bolletta elettrica: gli interrogativi

I mille interrogativi sul canone Rai e la bolletta elettrica

Canone Rai e bolletta elettrica: gli interrogativi
29 Marzo 2016 ore 14:50

I mille interrogativi sul canone Rai e la bolletta elettrica

 

Ad un solo mese dalla scadenza del termine ultimo (30 aprile 2016) per l'invio della certificazione di non possesso di un televisore, ovvero l'unico modo per non pagare, rimangono ancora molti dubbi sul canone Rai che sarà addebitato direttamente sulla bolletta della luce. Chi ha una seconda casa, ad esempio, deve pagare un altro canone Tv? Sul sito ufficiale della Rai si legge che “no, il canone è dovuto una sola volta per tutti gli apparecchi detenuti nei luoghi adibiti a propria residenza o dimora dallo stesso soggetto e dai soggetti appartenenti alla stessa famiglia anagrafica”. E la seconda casa che è stata affittata? Chi paga in questo caso? “Se il secondo immobile è concesso in locazione, a pagare il canone Tv è sempre l'inquilino in quanto detentore dell'apparecchio televisivo”. Anche nel caso di appartamento ammobiliato sarà l'affittuario a pagare il canone, anche nel caso in cui fosse già presente il televisore.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter