Cronaca Regionale

Botti Capodanno fatali per un 13enne di Asti

Ferito dall'esplosione di un petardo, inutili i soccors.

Botti Capodanno fatali per un 13enne di Asti
Cronaca 01 Gennaio 2021 ore 11:45

Un Capodanno da tempo di guerra, con la zona rossa in tutta Italia ma nonostante ciò gli italiani non hanno rinunciato ai “botti” e purtroppo c’è scappato il morto, è accaduto non lontano da noi ad Asti, dove, poco dopo la mezzanotte. Il ragazzo è deceduto a causa delle lesioni all’addome causate dall’esplosione di un petardo.

I dettagli

La tragedia è avvenuta nel al campo nomadi di via Guerra, dove l’adolescente viveva. Nonostante i soccorsi immediati il giovane è arrivato al Pronto Soccorso già in arresto cardiaco. I sanitari non hanno potuto far nulla per salvargli la vita. I carabinieri di Asti, coordinati dalla Procura, stanno svolgendo le indagini sull’episodio. I militari dovranno ricostruire la dinamica dell’incidente che si è svolto nei primi minuti del nuovo anno.

Altri feriti

In tutta Italia si segnalano 229 interventi dovuti ai botti, contri i quasi 700 del 2020. Il bilancio dei feriti è di 79 persone con diversi gradi di lesioni, Nel napoletano una donna di 52 anni è stata colpita da una scheggia di 1,7 cm.

A Vercelli

I botti, più o meno violenti e frequenti, sono andati avanti dalle 23,30 per circa un’ora

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità