BORGO D’ALE: Borseggiatore inseguito e bloccato al Mercatino

Il fatto è avvenuto la scorsa domenica 17 settembre.

BORGO D’ALE: Borseggiatore inseguito e bloccato al Mercatino
21 Settembre 2017 ore 19:21

Il fatto è avvenuto la scorsa domenica 17 settembre.

Il mercatino di Borgo d’Ale è rinomato in tutto il Piemonte e oltre, forse per questo è anche un luogo in cui agiscono i borseggiatori. Quantomento è accaduto la scorsa domenica 17 settembre, quando i carabinieri della Stazione di Cigliano ne hanno pizzicato e denunciato uno, il 58enne M.C., residente a Torino, gravato da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio, perché responsabile di furto con destrezza.

Alle 12:15 circa del 17 settembre, in Borgo d’Ale, all’interno dell’area del tradizionale “mercatino dell’antiquariato”, approfittando della confusione creata dalla grande quantità di persone presenti, il 58enne scippatore aveva sfilato il telefono cellulare dalla tasca posteriore dei pantaloni di un 52enne residente in Camburzano (BI). La vittima, accortasi dell’accaduto, ha inseguito lo scippatore, aiutato nel “bloccaggio” dall’intervento di un Maresciallo dei Carabinieri in servizio nella città di Biella che, libero dal servizio, si trovava poco distante. I successivi accertamenti effettuari dai militari della Stazione Carabinieri di Cigliano, nel frattempo giunti in loco, consentivano di rinvenire e restituire la refurtiva al legittimo proprietario, nonché di denunciare il 58enne.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità