Per un mondo migliore

Black Lives Matter: 8 minuti di silenzio sotto la pioggia per Floyd

Buona partecipazione in piazza Cavour, tantissimi i giovani.

Black Lives Matter: 8 minuti di silenzio sotto la pioggia per Floyd
Vercelli e dintorni, 13 Giugno 2020 ore 18:34

Black Lives Matter Vercelli ha visto una buona partecipazione di manifestanti, certamente più di 100. In gran parte ragazzi e ragazze giovani, in maggior parte studenti, molti immigrati. Tanti cartelli e striscioni per ricordare la morte di George Floyd, l’afroamericano soffocato dalla polizia di Minneapolis, steso con un piede su collo per ben 8 minuti e 46 secondi. Tanto è durato il silenzio della piazza. Chi ha potuto è rimasto anche in ginocchio, gli scrosci di pioggia e le esigenze di distanziamento non hanno frenato la pacifica protesta.

Tanta voglia di un mondo senza violenza

Diversi giovani oratori hanno parlato prima e dopo. Il tema il rifiuto del razzismo. Ma non solo è stata ancora una volta la rivendicazione del diritto alla diversità, non solo del colore della pelle, ma anche di tendenze, modi di essere e di esprimersi. Si è percepita una sfumatura molto presente in tutte le piazze del mondo in cui si sono svolte analoghe manifestazioni. Facendo le debite proporzioni sta avvenendo lo stesso fenomeno che si ebbe ormai più di mezzo secolo fa con le lotte libertarie partite anche in quel caso dagli Usa.

C’è una voglia di cambiare il mondo che è sicuramente minoritaria, ma c’è, almeno nei ragazzi che si sono presentati in piazza Cavour sotto la pioggia, sabato 13 giugno 2020. L’ora del ricordo erano le 17,30 ma prima e dopo ci sono stati musica e momenti di riflessione. C’è stata appunto la rivendicazione di una diversità: cuore e passione contro odio da tastiera, libertà nelle diversità perché esiste solo una razza: quella umana.

La fotogallery

17 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità