Solidarietà

Biud10: donati 2 carrelli di Broselow per le emergenze pediatriche del Pronto Soccorso

Biud10: donati 2 carrelli di Broselow per le emergenze pediatriche del Pronto Soccorso
Vercelli e dintorni, 26 Maggio 2020 ore 16:49

In questi giorni avrebbe dovuto svolgersi l’undicesima edizione del torneo di tennis e padel dedicato ad Andrea, ma come tutti anche Biud10 ha dovuto fermarsi.
“Anche se i nostri eventi sono al momento sospesi, la nostra solidarieta’ continua! – si legge in una nota stampa – Dopo aver donato, ad inizio emergenza, un contributo di 10.000 Euro all’ASL di Vercelli utilizzato per l’acquisto di un ventilatore polmonare portatile ed aver finanziato l’acquisto di 10 tablet per la didattica online partecipando con 1300 euro alla bellissima iniziativa di “Faccine Sorridenti” e’ giunto il momento di finalizzare il progetto Biud10 per il 2020. Questo nuovo progetto ci vede impegnati su due fronti: acquisto di due carrelli di Broselow per il completamento delle postazioni di Emergenze-Urgenze Pediatriche nel Pronto Soccorso.

Ristrutturazione di una parte del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Vercelli con la finalità di donare una nuova “ala ambulatoriale pediatrica” composta da 4 locali completamente dedicata ad Andrea.
Siamo felici di annunciarvi che ieri abbiamo completato la prima parte di questo progetto consegnando due carrelli di emergenza pediatrica Broselow destinati rispettivamente al pronto soccorso di Vercelli ed a quello di Borgosesia.
Con il sistema BROSELOW, il carrello è suddiviso in cassetti ciascuno dei quali ha un codice colore corrispondente ad uno dei diversi intervalli di statura e d’età del bambino. Ciascun cassetto, contiene tutto il materiale necessario per la rianimazione di un paziente compreso in quel range di statura ed età, inclusi i farmaci già predosati.
Per quanto riguarda la seconda parte del nostro progetto, ovvero la realizzazione dei nuovi ambulatori del reparto di pediatria, abbiamo già ordinato e ricevuto tutti i materiali. Resta solo un ultimo passo: effettuare qualche lavoro di muratura e la messa in posa.
In accordo con l’ufficio tecnico dell’ospedale e con l’equipe medica di pediatria, si procederà con i lavori preventivati non appena sarà terminata l’emergenza e sarà possibile riprendere le normali attività. Come sempre vi terremo aggiornati sulle nostre attività e sui progetti in corso. Vi ricordiamo infine che è possibile sostenere Biud10 con il vostro 5×1000, un semplice gesto che non costa nulla. Al momento della vostra dichiarazione dei redditi, indicate il nostro codice fiscale: 94032210026”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità