Baccanale d’estate menu da gourmet

Ricca proposta gastronomica per la festa in partenza giovedì

Baccanale d’estate menu da gourmet
Vercelli e dintorni, 16 Luglio 2018 ore 09:37

Baccanale d’estate ad Asigliano: la festa al via giovedì.

Baccanale d’estate i menu

Il «Baccanale d’Estate», organizzata dal Comitato Folkloristico Asiglianese, tocca quota 17. Insieme alla musica, è certamente la cucina la grande protagonista della kermesse. Ecco il susseguirsi delle serate e delle ricette abbinate. Giovedì 19 luglio: Apertura del padiglione gastronomico alle 19,30, subito con il botto, per il ritorno del «Campionato Mondiale di Panissa», con degustazione. La “casa” propone risotto asparagi e zafferano, risotto toma e Bramaterra, lumache in umido. Alle ore 23 la proclamazione della squadra finalista per il Mondiale di Panissa.

Il finesettimana

Venerdì 20 luglio: alle 18,45 si ripete il “rito” della Sagra, la foto di gruppo del team del Comitato. Alle 19,30, come per tutte le altre serate, riapre il ristorante e si prosegue con i risotti fantasia, scelta tra quello al Salmone oppure ai porcini mantecati al gorgonzola, in evidenza come secondo la bistecca alla Fiorentina. Sabato 21 luglio: inizio alle 17 con la Santa Messa celebrata all’aperto nel Parco Comunale perché si chiama «Baccanale» ma la Fede rimane importante per gli asiglianesi… Le specialità di serata saranno risotto con barbera, salsiccia e castagne; risotto “Birra & Sbirro” e il fritto misto alla Piemontese. Domenica 22 luglio: la giornata sarà caratterizzata dall’«Holi Festival» dalle 16 all’una di notte appositi cannoni spareranno pigmenti per colorare la festa, questo all’ex campo sportivo. Il team di cucina, invece, proporrà la Paella, il risotto rapa rossa e gongorzola e merluzzo con cipolle.

In settimana

Lunedì 23 luglio: a pranzo (ore 12) il Pranzo della Terza Età offerto dal comune (vedere box sotto). La serata gastronomica sarà all’insegna del mare e vedrà in primo piano: agnolotti di pesce con gamberi e lime, risotto alla pescatora, branzino alla mediterranea e cozze in guazzetto. Alle 23,15 tradizionale spettacolo pirotecnico all’ex campo sportivo, affidato alla ditta Scardovi. Dopo bombe e razzi (alle 23,30) penne all’arrabbiata per tutti offerte dal Comitato, “rito” che si ripeterà anche nei due giorni finali. Martedì 24 luglio: piatti di serata risotto Castelmagno e nocciole, risotto al salmone e un secondo molto vercellese, le rane fritte. Mercoledì 25 luglio: l’arrivederci al prossimo anno avrà come “buonuscita” gastronomica riso venere e gamberetti, risotto “Birra & Sbirro”, secondo maialino al forno.

Il menu fisso

Saranno attivi il servizio bar con «Cocktails & Dreams» e il luna park. Oltre alle specialità, tutte le sere sarà disponibile in seguente menù. Antipasti a scelta: tris di antipasti, salame, bruschetta, bistecca in carpione, lingua in salsa verde, peperoni in bagna-cauda, insalata di mare.

Primi: gnocchi con birra e salsiccia, panissa, agnolotti, penne.

Secondi: fritto misto di pesce, stufato d’asino, grigliata mista di carne, hamburger di fassona con patatine, bistecca alla milanese, due salamelle, due spiedini.

Contorni: patatine fritte e verdure grigliate.

Tutte le sere attiva anche la pizzeria con scelta fra le seguenti: Margherita, Napoli, Calamari, Gorgonzola e cipolla, Parma, Diavola e, naturalmente, anche la pizza «Baccanale».

Dolci: Asianot con zabaione, tiramisù, strudel, profiteroles.

Vini: Barbera, Bonarda, Chardonnay, Cortese.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità