Cronaca
emergenza ucraina

Attivato dal Cisas un numero di telefono per segnalare esigenze e disponibilità di dono, aiuto e emergenza ucraina, collaborazione

Attivato dal Cisas un numero di telefono per segnalare esigenze e disponibilità di dono, aiuto e emergenza ucraina, collaborazione
Cronaca Santhià, 04 Marzo 2022 ore 20:18

I tristi e terribili avvenimenti che stanno travolgendo l'Ucraina ci inducono, accanto a sentimenti di
sdegno e riprovazione, ad attivarci immediatamente per fornire sostegno a quelle popolazioni così
colpite e provate.

Coordinatore degli interventi

Il Consiglio di Amministrazione del C.I.S.A.S. ha avocato a questo Ente il coordinamento e l'armonizzazione delle iniziative in favore della popolazione ucraina.
Nello spirito di libero e autonomo intervento delle diverse Amministrazioni Comunali e delle
Associazioni insistenti su ogni Comune, sarà il CISAS a coordinare gli interventi sui tre filoni
previsti:
• orientamento alla raccolta di indumenti, beni di prima necessità e farmaci (si fornirà elenco
indicativo delle esigenze primarie);
• preparazione e organizzazione di strutture di prima accoglienza, a gestione pubblica, per gli
sfollati;
• raccolta delle disponibilità private di appartamenti e di diretta accoglienza dei profughi nelle
famiglie ospitanti.

Numero di telefono per privati, imprese e amministrazioni

Tutte le iniziative attendono le indicazioni e l'autorizzazione operativa della Prefettura di Vercelli.
Il CISAS nel frattempo ha istituito un numero di centralino a cui i singoli, le imprese e le
Amministrazioni possono segnalare esigenze e disponibilità di dono, aiuto, collaborazione.
Il numero è 0161936914 I ed è attivo dalle ore 8:30 alle ore 16:30 dei giorni feriali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter