Cronaca
Lutto

Asigliano piange il 40enne Tino Macchia

E' mancato all'ospedale Sant'Andrea, aveva vissuto in paese per trent'anni.

Asigliano piange il 40enne Tino Macchia
Cronaca Vercellese, 28 Maggio 2020 ore 11:42

Asigliano si è svegliato giovedì 28 maggio 2020 con una brutta notizia. È infatti spirato questa notte presso l'ospedale Sant'Andrea di Vercelli Valentino (Tino) Macchia classe ‘79. Per più di trent'anni aveva vissuto nel paese dove era molto conosciuto per il suo carattere molto gioviale e per le sue doti calcistiche. Aveva lavorato con il fratello nel campo dell’edilizia come carpentiere. Negli ultimi anni si  era trasferito a Vercelli, ma in paese lo ricordano in molti per le sue caratteristiche e la sua solarità. Sul campetto dell’oratorio e nel torneo dei rioni del paese era sempre il capocannoniere. Sono diverse le persone che lo ricordano come una persona sorridente con tutti e che non mancava mai la battuta giusta per allietare la giornata di chi aveva la fortuna di incontrarlo.

Articolo in aggiornamento

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter