#IOSTOCONLACITTÀ

Ascom: campagna di sensibilizzazione a supporto delle imprese locali

Ascom: campagna di sensibilizzazione a supporto delle imprese locali
Cronaca Vercelli e dintorni, 07 Novembre 2020 ore 10:35

#IOSTOCONLACITTÀ è lo slogan della campagna di sensibilizzazione sui social network a supporto
delle imprese locali, duramente colpite da questa seconda ondata pandemica che ha provocato un
nuovo lockdown.
IO in realtà siamo tutti NOI: noi tutti siamo chiamati ad essere vicini alle imprese delle nostre città,
il cuore battente del nostro quotidiano. Ora, più che mai, occorre restare uniti, occorre restare
insieme, le imprese CON i cittadini, i cittadini CON le imprese.
L’invito dello slogan è semplice: è un invito a comprare locale, a fare la spesa sotto casa, ad utilizzare
le imprese locali, quelle vicine a noi.
L’invito dello slogan è quello di entrare nei negozi che oggi possono stare aperti ma anche
“VIRTUALMENTE” in tutte quelle imprese che hanno dovuto chiudere, duramente penalizzate dalle
misure restrittive.

Sfruttare tutte le opportunità locali

L’invito dello slogan è di sfruttare al massimo tutte le opportunità che ci stanno offrendo come la
consegna a domicilio o l’asporto, un pasto portato a casa, una giacca, un paio di scarpe.
Il negozio di vicinato è sempre stato un punto di aggregazione sociale e questo concetto deve
rimanere vivo. I negozi, i bar, i ristoranti, gli artigiani sono la vita delle città.
“Dobbiamo darci tutti una mano – commenta il Presidente Ascom Antonio Bisceglia – è ora di
dimostrarci solidali ed uniti per aiutare le nostre imprese a sopravvivere”.
“Tutti noi – prosegue Bisceglia – ci stiamo reinventando, utilizzando strategie di vendita che non
sono proprio nelle nostre corde, come per esempio, per il settore moda, la consegna a domicilio.
Questo è un appello che faccio a tutti, colleghi di ogni settore e cittadini. Tutti noi ogni tanto usciamo
a pranzo oppure a cena. Tutti noi ogni tanto compriamo un capo di abbigliamento, un paio di scarpe,
un libro, un fiore, un profumo, una torta, e tanto altro. Non perdiamo le nostre abitudini.
Continuiamo a farlo nei negozi locali, sfruttando, laddove chiusi, il servizio di asporto o consegna”.
“Voglio essere ottimista – conclude Bisceglia – e pensare che con lo sforzo di tutti riusciremo a
tenere in piedi le nostre aziende e vive ed illuminate le nostre città”.
Vai sulla pagina Facebook di Ascom e:
1. condividi la campagna
2. personalizza l’immagine del tuo profilo Facebook

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità