Regionale

Arpa Piemonte: “balneabili le spiagge del Lago di Viverone”

Buone notizie anche per i vercellesi frequentatori della zona.

Arpa Piemonte: “balneabili le spiagge del Lago di Viverone”
22 Luglio 2020 ore 09:40

La campagna annuale della “Goletta Laghi” promossa da Legambiente aveva “bocciato” la qualità delle acque del Lago di Viverone, rintracciando un’elevata contaminazione nel proprio campionamento. Arpa Piemonte ha voluto vederci chiaro e ha effettuato, unitamente al Comune di Viverone ed ai tecnici del gestore della rete fognaria, un sopralluogo per cercare l’origine della contaminazione.

L’indagine dell’Arpa

Sul sito si Arpa c’è il resoconto dell’ispezione. In breve i tecnici hanno verificato che il campionamento della “Goletta” era stato fatto si un vero e proprio rigagnolo che si gettava nello specchio d’acqua, tanto che non hanno potuto ripetere il campionamento perché c’era pochissima acqua. Risalendo il corso della colatura hanno appurato che l’origine era il pozzetto vicino all’area camper e verificato l’origine fecale della contaminazione (Escherichia coli ed Enterococchi). Il Comune di Viverone ha quindi provveduto a bloccare lo scarico e ad effettuare ulteriori accertamenti.

Quattro spiagge, tutte utilizzabili

Arpa ha proseguito le campionature anche sul Lago di Viverone nei pressi del porticciolo antistante, evidenziando il rispetto dei limiti dei parametri microbiologici per la fruizione balneare, pur non rientrando nell’elenco regionale delle acque di balneazione.

Si confermano dunque tutte balneabili nel campionamento del 13 luglio le quattro zone del lago di Viverone presenti nella rete delle acque di balneazione del Piemonte.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità