Approvate dalla Giunta regionale le linee guida per la "pet therapy"

Il documento recepito garantirà la sicurezza del paziente e il benessere dell'animale.

Approvate dalla Giunta regionale le linee guida per la "pet therapy"
Vercelli e dintorni, 18 Aprile 2016 ore 17:16

Il documento recepito garantirà la sicurezza del paziente e il benessere dell'animale.

Arrivano anche in Piemonte istruzioni più precise per la “pet therapy” e le attività assistite con gli animali. La giunta regionale ha recepito questa mattina le “Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali”. «Si tratta di un provvedimento importante – commenta l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta – che, fissando precisi requisiti per le strutture e prevedendo una formazione specifica per gli operatori,  ha il duplice obiettivo di dare garanzie ai pazienti e di tutelare il benessere degli animali». L’assessore riconosce il valore di queste attività: «Gli animali hanno la preziosa capacità di alleviare il nostro dolore e di farci sentire meno soli – osserva - e favorire gli interventi assistiti con animali non solo è un segno di civiltà ma è anche una pratica di appropriatezza e un contributo all’umanizzazione delle nostre strutture sanitarie.Ma è necessario che tali interventi siano posti in essere da persone formate e in luoghi idonei, per questo è importante che ora vi sia una regolamentazione più articolata e puntuale, che favorirà il diffondersi di questi preziosi interventi».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter