Cronaca
Lutto

Addio Daniela Mosca, forza tranquilla del volontariato

Era stata presidente del Csv e poi del Ctv.

Addio Daniela Mosca, forza tranquilla del volontariato
Cronaca Vercellese, 24 Aprile 2020 ore 19:34

Daniela Mosca, 68 anni,  ne avrebbe compiuti 69 tra pochi giorni. Una donna di cultura, misurata e sorridente, abituata a lavorare nel concreto. Alle manifestazioni ufficiali era sempre di poche parole. Ha fatto tanto per il Volontariato del Vercellese, presidente del CSV aveva operato anche nella delicata fase di passaggio al CTV con la fusione Vercelli-Biella e in tal senso fu la prima presidente della nuova realtà. La ricordiamo animatrice di tanti progetti come la "Festa dei Popoli", instancabile a supporto delle tante idee che il suo team, tutto al femminile, ha sfornato negli anni, per essere non solo un "centro servizi" ma anche da stimolo nel creare la cultura del volontariato, di cui Daniela era un'interprete genuina. Ha dato molto a un mondo di persone che ogni giorno si impegnano per tutti, dalla salute alla cultura, dal tempo libero alla lotta contro le povertà. E lei sempre teneva a ricordare cosa vuol dire donare del tempo agli altri.

Un punto di riferimento sicuro per tutti

Personalmente ho tanti bei ricordi della sua distinta figura, La sua forza tranquilla affrontava problemi e difficoltà e dava a chi la conosceva la carica per continuare nella propria missione in seno alle associazioni, per diffondere uno stile di vita più solidale.

Era crescentinese, città in cui era molto apprezzata per una vita spesa nell'associazionismo, la ricordiamo ad esempio con "Gli Amici della Biblioteca", ma non solo. Fu anche tra gli amministratori dell’Infermeria Santo Spirito e animatrice di diverse iniziative.

Lascia il marito Riccardo, i figli Valerio e Vittorio e la sorella Valeria.

Su Notizia Oggi Vercelli del 27 aprile ci sarà un ampio ricordo.

VAI ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter