Lutto

Addio a Paganin, fondatore dei Cybernonni

Il ricordo dell'associazione di cui era stato presidente.

Addio a Paganin, fondatore dei Cybernonni
Vercelli e dintorni, 05 Novembre 2020 ore 11:07

I “Cybernonni” sono un’associazione che favorisce l’invecchiamento attivo ed ha contribuito a informatizzare gli anziani. Ora il sodalizio piange la morte di  Guglielmo Paganin, figura importante del mondo del volontariato vercellese. Paganin è scomparso all’età di 89 anni, lascia la moglie Anna, i figli Alessandra e Paolo, con le rispettive famiglie e i nipoti, la sorella Piera.

Il ricordo

Fondatore nel 2006, dell’Associazione Icybernonni, ne era stato presidente fino al 2014, per diventarne poi, fino ad oggi “past president”.
Guglielmo Paganin era convinto dell’importanza di creare occasioni di socializzazione e formazione per gli over sessentenni per mantenerli attivi, in particolare, attraverso la conoscenza e l’utilizzo delle nuove tecnologie, uno strumento importantissimo di emancipazione e di avvicinamento e condivisione con le nuove generazioni.

Si era fatto, così, promotore, di diverse iniziative e progetti, come la realizzazione di numerosi corsi di informatica gratuiti.
“Guglielmo Paganin – ha commentato Renzo Pregnolato, attuale presidente dell’Associazione Icybernonni – è stato per noi un esempio e una fonte inesauribile di idee e stimoli, sempre orientati al coinvolgimento degli over sessantenni per dare loro nuove occasioni di impegno e socializzazione. Lo ricorderemo sempre con affetto e gratitudine. Rivolgo, unitamente ai volontari della Sua Associazione, le più sentite condoglianze a tutta la sua famiglia”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità