Abbruciamento stoppie: niente contributi per le aziende che lo fanno

La nuova norma varata dalla Regione Piemonte

Abbruciamento stoppie: niente contributi per le aziende che lo fanno
Vercelli e dintorni, 23 Ottobre 2018 ore 16:10

Abbruciamento stoppie: la Regione dice basta e blocca i pac per i trasgressori.

Abbruciamento stoppie la norma regionale

La Regione Piemonte dice no all’abbruciamento delle stoppie. La Giunta Regionale ha vietato i roghi delle paglie e delle stoppie con un provvedimento: il divieto va dal 1 ottobre al 31 marzo su tutto il territorio piemontese. Il provvedimento contenente la prescrizione è quello che regola anche l’accesso degli agricoltori ai contributi PAC. Così chi brucerà le stoppie dopo il 1 ottobre rischierà, oltre alla sanzione prevista dai Comuni dov’è in vigore un’ordinanza specifica (come Vercelli), anche di perdere i contributi erogati dalla Politica Agricola Comunitaria.

Le eccezioni

Poche le deroghe previste. Potranno essere concesse localmente per emergenze fitosanitarie o per la presenza di suoli asfittici come quello della Baraggia. «La conferma del divieto è utile non solo per la qualità dell’aria e più in generale dell’ambiente, ma anche per l’immagine stessa del riso piemontese, che ha bisogno di valorizzare la sua qualità su cui stanno lavorando con impegno i nostri risicoltori – ha spiegato l’assessore Ferrero – Nella qualità sempre di più, anche agli occhi dei consumatori, entrano le buone pratiche, compresa l’attenzione all’ambiente e alla compatibilità degli interventi agricoli». Soddisfatto il consigliere regionale Gabriele Molinari: «Una risposta a un problema molto sentito sul territorio a cui abbiamo lavorato molto – ha dichiarato – Ringrazio l’assessore Ferrero per l’attenzione, la collaborazione e soprattutto per la concretezza».

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Vercelli Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale di Notizia Oggi Vercelli clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!