A Greggio il vicesindaco è Babbo Natale…

Si è ripetuta la simpatica tradizione promossa da Gianfranco Rigolone.

A Greggio il vicesindaco è Babbo Natale…
Lungosesia e Alto Vercellese, 26 Dicembre 2019 ore 16:07

A Greggio il vicesindaco è Babbo Natale… Si è ripetuta la simpatica tradizione promossa da Gianfranco Rigolone.

A Greggio il vicesindaco è Babbo Natale…

Nella foto Gianfranco Rigolone con alcuni dei suoi “clienti” alla vigilia di Natale 2019.

Si è ripetuta a Greggio la tradizione che vuole che a portare i regali ai bombi sia veramente Babbo Natale. Una tradizione che dura da  9 anni. A impersonare il personaggio amato da tutti i giovani è Gianfranco Rigolone, vice sindaco e tutto fare del paese.

«Ormai si tratta di una tradizione per il nostro paese – commentava l’amministratore prima della nuova “missione” -. Ho iniziato così per gioco a proporre questa iniziativa e poi via via ho sempre trovato collaborazione da parte delle famiglie». Per i piccoli che vivono nel Comune guidato da Claudio Trada l’arrivo del Natale è qualcosa dunque di particolarmente speciale.

Il giro regali

«La sera della Vigilia prendo tutti i pacchetti che le famiglie mi hanno lasciato in Comune con i biglietti con scritto nome del bambino e la via, e vado a suonare il campanello delle abitazioni – prosegue Rigolone -. I bambini mi accolgono, trascorro un momento insieme a loro, chiedendo se hanno fatto i bravi e cosa si aspettano di ricevere e poi rientro dalla mia famiglia».

Missione compiuta anche il 24 dicembre 2019. «Sono davvero felice con il mio contributo di portare un po’ di sorrisi» dice Babbo Natale.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE