Cronaca
Vegetazione e immondizia

«Una vera indecenza, mai visto il Cervetto in queste condizioni»

Un'altra segnalazione sullo stato pietoso in cui versa il fiume.

«Una vera indecenza, mai visto il Cervetto in queste condizioni»
Cronaca Vercelli e dintorni, 14 Febbraio 2022 ore 14:35

«Una vera indecenza, mai visto il Cervetto in queste condizioni». Queste sono le parole di un lettore di Notizia oggi Vercelli, disgustato dalle condizioni in cui versa da ormai diverse settimane il Cervetto. La vegetazione e l'immondizia si sono accumulate sulle rive del fiume e la situazione è venuta maggiormente a galla con l'aggravarsi della siccità, come mostrano le fotografie che lo stesso lettore ha inviato alla Redazione. Già due settimane fa Notizia Oggi Vercelli si era occupato della questione.

Il commento sulle condizioni del Cervetto pubblicato da Notizia Oggi Vercelli lunedì 7 febbraio

«L’acqua del Cervetto si è abbassata ed emergono tanti rifiuti, le anatre nuotano in queste condizioni e fanno un po’ pena, poverette. Sarebbe da pulire». La situazione è più pesante nel tratto dello scolatore che dà su vicolo Transilvania, ma anche dal ponte si può vedere.

Ecco le fotografie pubblicate una settimana fa...

2 foto Sfoglia la gallery

...E quelle della segnalazione di oggi

7 foto Sfoglia la gallery

La siccità scopre le vergogne del Cervetto, l'articolo sul numero Notizia Oggi Vercelli di Lunedì 14 febbraio 2022

La siccità, oltre a farci preoccupare, mette a nudo lo schifo che da decenni impera nelle nostre rogge. La colpa è dei maleducati che le confondono con il centro multiraccolta e vi buttano dentro l’impossibile (negli anni vi abbiamo scorto dai carrelli della spesa alle tv, dai fornetti a microonde alle biciclette fino ai copertoni delle auto). Ma il livello di sporcizia raggiunto dal Cervetto continua a lasciare basiti i cittadini che mandano le loro segnalazioni alla nostra community di WhatsApp (331-8007965). Le ultime arrivano dal Rione Isola: «In questa zona la roggia non è mai stata pulita e ora che c’è poca acqua c’è una puzza fortissima». Un’altra segnalazione è arrivata da una signora di piazza Galilei con allegato pure un “vocale”: «Abito vicino al Cervetto. Sono quattro anni che c’è un mucchio di porcheria sotto il ponte: immondizia e scarti di vegetazione che adesso con poca acqua si vedono benissimo. Hanno tagliato le piante e non hanno portato via i rami tagliati. Ma quel che è peggio è la puzza che sale dalla roggia e che in piazzale Galilei sentiamo tutti fortissimamente. Mi chiedo (e come me tanti abitanti della zona): è  igienica questa cosa oppure no? Quando aspettano a pulire?». Giriamo l’istanza a chi di dovere...

Daniele Gandolfi

Ecco la galleria fotografica del numero di oggi

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter