Arborio

Vita di coppia e risate: Marcella e Mattia come Sandra e Raimondo

L'idea di due arboriesi: una "sit-com" online.

Vita di coppia e risate: Marcella e Mattia come Sandra e Raimondo
Attualità Lungosesia e Alto Vercellese, 09 Agosto 2021 ore 09:34

Sketch sulla vita di coppia: ad Arborio Marcella e Mattia regalano momenti di spensieratezza con le loro storie.

Il format

Su modello di Raimondo Vianello e Sandra Mondaini passando alla comicità più moderna, per portare il sorriso ad arboriesi e non, Marcella Recupero ha lanciato un nuovo “format ” che sta raccogliendo oltre 500 visualizzazioni al giorno sui social. Dall’inizio della pandemia, la ragazza ha cominciato a postare storie in cui con battute e canzoni cerca di portare il buonumore tra le persone. «E’ cominciato tutto con un augurio di buona giornata, all’inizio della mattina, riservato ai miei amici virtuali - spiega -. Dopo un periodo un po’ buio, ho pensato ad altro. Pian piano ho aggiunto dettagli, facendo partecipare tra l’altro anche il mio fidanzato, Mattia Mancini».

Vita di coppia

E così all’incirca ogni giorno la giovane mima o riproduce momenti di vita quotidiana di coppia, che a molti sembrano ricordare la serie Raimondo-Sandra. I video presentati dalla ragazza riproducono qualche “battibecco” di coppia, ma anche tante risate. Poi ci sono le proposte di canzoni e riflessioni scherzose su temi particolari. Insomma, il sorriso e il divertimento sono un po’ il filo conduttore dei momenti proposti. «Sono in tanti coloro che ci hanno detto che seguendoci riescono ad avere un momento di spensieratezza. In un periodo difficile come quello che stiamo vivendo se noi con un breve video riusciamo a risollevare per qualche minuto il morale, siamo davvero contenti».

Il pubblico

E la risposta da parte del pubblico c’è. «In media sono circa 500 le visualizzazioni che otteniamo quando pubblichiamo le storie. E le pubblicazioni avvengono sia su settimana che nel weekend. La cosa particolare che ho notato è che ci sono utenti che non sono miei “amici” che inviano e inoltrano i miei contenuti ad altri». La cornice degli sketch sono molteplici. «Solitamente i video vengono ripresi in auto ma anche a casa - racconta la ragazza -. Tutto dipende dal momento, non abbiamo schemi fissi e precisi».

Le piattaforme

Ma come si può fare per riuscire a provare a seguire la “sitcom”? « E ’ veramente semplice - commenta Marcella -. Basta collegarsi a Facebook o a Instagram e cercare il mio nome. Tra l’altro ora, io e il mio fidanzato stiamo pensando di proporre qualche novità e quindi invitiamo tutti a rimanere collegati, per ridere e avere un po’ di spensieratezza in un periodo ancora difficile come quello che stiamo affrontando».