Attualità
Solidarietà

Vercelli Summer Festival per gli orfani ucraini

Domenica 19 giugno al Laghetto degli amici di Lignana.

Vercelli Summer Festival per gli orfani ucraini
Attualità Vercellese, 14 Giugno 2022 ore 14:39

Nelle foto il laghetto di Lignana e i gestori Cristina Pianu e Luca Farrauto.

La prima edizione del ‘Vercelli Summer Festival’, organizzata dal Lago degli Amici insieme ai volontari di Pro Italia (e tante altre persone dal grande cuore), raccoglierà fondi per aiutare la costruzione di una casa famiglia a Vinnytsia: una delle principali città dell’Ucraina occidentale martoriate dalla guerra.

Maratona tra musica, gusto e arti marziali

L’appuntamento è domenica 19 giugno a cominciare dalle 12 a Casalrosso. Sì, perché sarà una vera e propria ‘maratona’ fra musica di qualità, cibo, esibizioni di arti mariziali… Sul palco, nel pomeriggio, per esempio, si avvicenderanno i Reparto Numero 6 e Giuseppe Garavana: due punti di riferimento musicali per la città di Vercelli (e non solo). Durante tutta la giornata, a intervalli regolari, scandirà gli appuntamenti anche Dj Roby C.

Il programma

Alle 12 ci sarà il ‘taglio del nastro’ da parte del sindaco di Lignana, Emilio Ciocchetti. Sarà anche l’occasione per consegnare i riconoscimenti alla Caritas Eusebiana, all’Emporio Solidale, a Pro Italia e O. S. Vercelli e i benefattori Franco Liberti e Davide Guazzone. Perché? Perché hanno fattivamente contribuito, insieme a centinaia di altri volontari, a raccogliere derrate alimentari per supportare l’Ucraina. E proprio le testimonianze dall’Ucraina verranno riportate dal Cavaliere della Repubblica, Carlo Olmo. Il ‘Lupo Bianco’, fra il 9 e il 19 maggio, ha organizzato una missione umanitaria, portando 30 quintali di cibo, che si è spinta fino a Bucha: le porte dell’inferno erette dall’esercito russo.

Nel pomeriggio ci sarà l’esibizione dell’Accademia di Arti Marziali di Olmo, ci sarà la caccia al tesoro per i bambini e gli stand dell'associazione di volontariato "Binaro 3", associazione che promuove e sostiene la creatività. E ancora. Nell’area green sarà ospite Tania Burocco con le sue lezioni di yoga, mentre nell'area gazebo saranno presenti Roberto Fontana e Skyline Tattoo. Tutto come detto sulle note di Garavana, dei Reparto e con la possibilità di accedere a un servizio bar non stop.

Il reportage di Olmo

La giornata si concluderà con la proiezione del reportage in Ucraina, realizzato da Carlo Olmo, e un collegamento in diretta proprio con la terra che sta affrontando (quasi) il terzo mese di guerra.

Insomma: la prima edizione del ‘Vercelli Summer Festival’ rientra di diritto nella categoria ‘evento imperdibile’.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter