Attualità
Dai lettori

Vercelli offesa: spazzatura e pisciate in centro, lo schifo infinito

Sempre più segnalazioni di degrado.

Vercelli offesa: spazzatura e pisciate in centro, lo schifo infinito
Attualità Vercelli e dintorni, 12 Aprile 2022 ore 16:00

E' vero che, come sempre, la maggior parte dei vercellesi rispetta le regole, non sporca, non rovina la propria città, ma c'è una bella fetta di concittadini che se ne frega, le segnalazioni ormai sono quotidiane.

La città orinatoio

Sabato mattina il porticato delle Poste Centrali di Vercelli presentava due pozze di urina molto abbondanti e di chiara origine umana... Uno schifo. Ma non solo in questa posizione, quasi tutto il centro storico ha i muri deturpati da vecchie deiezioni canine e non e di fresche, che si scoprono inevitabilmente dopo le serate di fine-settimana.

Bibite e cartoni alla rinfusa

Domenica mattina qualcuno aveva lasciato un mare di spazzatura per terra nel passaggio tra piazza Azeglio e piazza dei Pesci, mentre un lettore cin ha segnalato, sempre come "residui" della movida, il piccolo "mobile bar" in via Cagna, con bicchieri ancora in bella nostra davanti alle vetrine di un'attività.

Infine, lunedì 11 aprile in Corso Prestinari una montagna di cartoni sparpagliati dal vento.

Ma si può fare qualcosa?

In queste situazioni la colpa è dei singoli certamente, ma il Comune che fa? Ormai questa del degrado è una piaga vera e propria. Con che coraggio ci si riempie la bocca di eventi e di eccellenze artistiche e poi si lascia ridurre così una città bellissima? Servono azioni decise, multe salate e magari anche una bella gogna social per chi viene colto dalle telecamere magari a fare i propri bisogni.

La gallery

6 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter