Attualità
Attualità

Un anno all'insegna del restyling per Bianzè

Nei primi mesi del 2023 si concluderanno i lavori in via Tronzano

Un anno all'insegna del restyling per Bianzè
Attualità Santhià, 24 Dicembre 2022 ore 08:23

Con il sindaco di Bianzè, Carlo Bailo facciamo un bilancio dei vari lavori effettuati durante l’anno, che pian piano stanno migliorando l’aspetto e la qualità del paese in vari settori-.“Pian piano anche il nostro paesino sta prendendo la sua forma”: gli ultimi programmati del 2022, che erano presenti nel programma politico presentato a fine 2021, ovvero la sistemazione di via Tronzano, i lavori di manutenzione straordinaria e la realizzazione di un impianto fotovoltaico alla casa di riposo, stanno volgendo al termine- spiega Bailo. Partiamo proprio da questi che sono in corso d’opera. Via Tronzano: lo scorso anno da settembre 2021 a gennaio 2022 è stato realizzato il marciapiede nella parte verso il Consorzio Agrario, mentre da novembre 2022 si sta intervenendo nella parte opposta, verso le abitazioni e i condomini, si pensa che il tutto possa venir concluso per febbraio/marzo 2023. I lavori che vengono svolti sono ovviamente per all’abbellimento dell'ingresso del nostro paese, ma soprattutto rispecchiano le norme per la messa in sicurezza del pedone, per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Inoltre, visti gli ultimi temporali estivi di forte intensità che hanno colpito il nostro comune, si sono introdotte nuove caditoie per cercare di portare via più acqua piovana possibile" spiega il primo cittadino.

Manutenzione in Casa di riposo

Per quanto riguarda la Casa di Riposo, sono in corso interventi di manutenzione straordinaria della facciata a nord (facciata sempre in ombra) e di quella principale con il balcone e il terrazzo centrale che avevano bisogno di una sistemazione, sul tetto della struttura è già stata posizionata "la linea VITA" che verrà utilizzata per l'installazione, nelle prossime settimane, di un nuovo impianto fotovoltaico per cercare di ridurre il consumo energetico, anche in funzione dell'introduzione dell’impianto di condizionamento che verrà installato nella struttura. Guardando ai mesi passati, invece, è stato presentato in Regione e poi realizzato il secondo lotto di piantumazione di radicanti riguardante il programma di riqualificazione della Fossa ( zona Casa di Riposo) , inoltre grazie alla Fondazione CRT abbiamo ricevuto un contributo per la realizzazione di sette pannelli storici che narrano la storia della nostra Fossa e sono stati posizionati vicini ai ponti storici, in modo tale che tutti i nostri paesani e non solo, abbiano la possibilità di conoscere la storia del nostro Fontanile . Per quanto riguarda il programma Urban Forestry (linea Green del comune), sempre in collaborazione con la Regione Piemonte, sono stati piantumati 23 alberi: 12 querce nostrane in piazza Unità d’Italia (piazzale delle giostre) e 11 aceri campestri in zona campo sportivo. Sempre nel 2022 e precisamente nel mese di luglio, sono stati fatti dei lavori di asfaltatura di via Alfieri con la messa in sicurezza dei tombini. Un progetto molto importante, che abbiamo realizzato nel mese di marzo, è stato la riqualificazione del Parco giochi Piantale con la messa in posa di nuovi giochi per i nostri bambini e ragazzi e di una nuova staccionata in eco plastica – spiega poi Bailo - Non dimentichiamo il progetto di risparmio energetico della illuminazione pubblica: quest'anno abbiamo terminato la prima fase della conversione dell’illuminazione al LED proprio nell’ottica del risparmio energetico e, se proprio debbo dirla tutta, meno male che abbiamo avviato i lavori, in quanto visti i tempi di crisi energetica, se non fossimo partiti in tempo, non so come avremmo potuto sostenere le spese energetiche. Per quanto riguarda la seconda fase, inizierà entro la primavera del 2023. Nel mese di maggio abbiamo anche realizzato e posizionato sulle rotonde di ingresso del paese gli emblemi istituzionali del Comune, purtroppo abbiamo notato che la scritta "Bianzè" non si vede nelle ore notturne e quindi a breve effettueremo una modifica per renderla più visibile. Nell’ ottica della pubblica sicurezza, nel mese di aprile abbiamo implementato il servizio di video sorveglianza con l’installazione di nuove telecamere e di nuovi lettori targa, sia all'interno del paese che nella frazione Moletto, ovviamente tutto questo in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri di Livorno Ferraris per individuare i punti sensibili. Grazie a ciò in molti casi che si sono verificati negli ultimi mesi le telecamere hanno fornito informazioni utili alle forze dell'ordine. Durante le vacanze estive 2022 siamo anche intervenuti nelle scuole con dei lavori di manutenzione straordinaria ed ammodernamento in collaborazione con l’istituto Comprensivo di Tronzano: con due linee internet, una a banda ultra larga (Fibra) e il suo backup in banda larga, grazie all’associazione Senza fili e senza confini a cui il Comune è associato, le abbiamo trasformate in scuole digitali - annuncia il sindaco – e inoltre in ogni classe è stata installata una lavagna LIM per migliorare la didattica”. Considerando che il 2022 è stato un anno non ancora libero dal Covid, dilaniato dalla guerra in Ucraina con la crisi energetica che ne è conseguita, tanti sono stati i lavori fatti lavorando a 360° per cercare di migliorare il più possibile il nostro paese in ogni settore. Per il prossimo anno abbiamo in cantiere altri lavori sempre secondo il nostro programma politico presentato ai Bianzinesi nel 2019 – conclude infine il primo cittadino – sperando in un anno migliore, faccio a tutti i miei compaesani un caro augurio di buone feste!”.

Seguici sui nostri canali