Il calendario

Settembre santhiatese: il Comune annuncia un fiorire di eventi

tanti eventi per cercare il ritorno alla normalità.

Settembre santhiatese: il Comune annuncia un fiorire di eventi
Attualità Santhià, 22 Luglio 2021 ore 16:45

Nella foto l'edizione 2019 del Palio dei Rioni di Santhià.

Un ricco programma di eventi calibrati sulle attuali condizioni pandemiche e che potrebbe anche lievitare se le condizioni sanitarie lo permetteranno.

L'amministrazione comunale di Santhià comunica con largo anticipo, ma va considerata la pausa agostana, il calendario delle manifestazioni di settembre.

Il programma

Si partirà il giorno 4, con il Palio dei Rioni, e lo stesso giorno, alle ore 23 ci sarà il via alla Camminata Santhià-Oropa.

Giovedì 9 settembre è in programma la Notte dei Talenti.

Venerdì 10 settembre la Corsa podistica proposta dal Cisas per raccogliere Fondi per il centro antiviolenza Santhià.

Sabato 11 inaugurazione del parco in via Tagliamento realizzato dal Consiglio Comunale dei Ragazzi.

Domenica 12, al pomeriggio, la “Santhià che Pedala”. Alla sera, invece, appuntamento con il teatro: si svolgerà la rassegna teatrale organizzata da TIArt, che ritroveremo anche il 19 settembre.

Venerdì 17 settembre alle ore 20.45 si svolgerà la consegna delle Borse di studio presso la palestra Pellico e poi il 18 e il 19 torna “Artepassione” proposta dalla famiglia Santhiateisa.

La sera di venerdì 24 settembre si svolgerà una camminata ed una corsa podistica per raccogliere fondi da devolvere in beneficienza, il 25 “Santhià in Mostra” e il 25 al pomeriggio in piazza Zapelloni la Festa dello Sport mentre il 26 in Piazza Aldo Moro la mostra-mercato “Ruggine”.

Un settembre per riprenderci la normalità

"Queste sono solo alcune delle iniziative proposte in città - dicono dall'amministrazione - altre verranno presentate quando ci sarà certezza della realizzazione. Le modalità di svolgimento di questi eventi saranno in stretto rispetto delle norme anti Covid. Un settembre intenso per riprendere piano piano la nostra quotidianità".