Attualità
La macchina degli aiuti

Santhià-Ucraina: Il Comune sostiene le raccolte di aiuti, in campo anche SosMom

L'amministrazione comunale rende anche noto che il Cisas è pronto per accogliere i profughi.

Santhià-Ucraina: Il Comune sostiene le raccolte di aiuti, in campo anche SosMom
Attualità Santhià, 02 Marzo 2022 ore 15:32

Nella foto il promo per gli aiuto sul sito della Cri.

"Vogliamo sostenere e promuovere due raccolte fondi che potranno rispondere alle enormi necessità della popolazione Ucraina".

Così il Comune di Santhià invita i cittadini a dare il loro contributo, segnalando le raccolte attivate dalla Croce Rossa e quella promossa dalla Caritas Diocesana e sostenute daalla parrocchia di Santhià.

La Croce Rossa Italiana, in collegamento con la Federazione Internazionale e la Croce Rossa Ucraina, ha attivato una raccolta fondi con cui sostenere le attività di soccorso ed assistenza alle popolazioni colpite dal conflitto.

La Croce Rossa

Le attività della Croce Rossa sono di primo soccorso, distribuzione di beni primari (cibo, acqua, coperte), supporto sociosanitario e psicologico, servizi di facilitazione delle riunificazioni delle famiglie che sono state separate dal conflitto.

È possibile donare tramite bonifico con i seguenti dati:
Beneficiario: Associazione della Croce Rossa Italiana ODV
Banca: Unicredit SPA,Agenzia Via Lata 4 – 00186 Roma
IBAN: IT 93 H 02008 03284 000 105889169
BIC SWIFT: UNCRITM1RNP
Causale:EMERGENZA UCRAINA

L'invito della parrocchia

La Parrocchia di Santhià ha avviato una raccolta fondi e vuole restare accanto alla popolazione tutta con aiuti concreti.
È possibile donare tramite bonifico con i seguenti dati:
Beneficiario: Arcidiocesi di Vercelli c/ Caritas
IBAN: IT 52 V 30369 09606 100 000131576
Causale: EUROPA/UCRAINA

Oppure tramite SMS al 45525, numero solidale attivato da Rai per il Sociale.

Il Cisas pronto per i profughi

“Da Santhià il pieno appoggio alle iniziative che possono portare aiuti concreti al popolo Ucraino come quelle proposte dalla Croce Rossa Italiana o dalla nostra Parrocchia. Inoltre, qualora si rendessero necessarie attività di accoglienza della popolazione Ucraina, il nostro Consorzio Intercomunale per i Servizi di Assistenza Sociale C.I.S.A.S sarà in grado di coordinarle al meglio anche in base a quali saranno le direttive Nazionali ed Europee che verranno trasmesse dalla Prefettura e la nostra Città si farà trovare pronta ad accogliere” Commenta il Sindaco Angela Ariotti.

L'impegno di SosMom di Santhià

Le mamme dell'associazione "SosMom" di Santhià non potevano rimanere indifferenti alla tragedia che colpisce tante famiglie bambini.

"La nostra associazione Sosmom Santhià, si mette a disposizione in supporto al cordone di solidarietà in favore delle famiglie Ucraine in difficoltà. Il nostro motto rimane quello di "aiutateci ad aiutare" pertanto per chi volesse contribuire alla raccolta fondi per l'acquisto di materiale di prima necessità può donare direttamente tramite il ns IBAN IT20E0326844779052697038530 INTESTATO A ASSOCIAZIONE SOSMOMSANTHIA con causale: un aiuto per l'Ucraina. Oppure contattarci direttamente al numero dell'associazione 3405023122".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter