vercellese

Parte a Crova il progetto "Accoglienza tra le risaie"

Dopo dieci settimane di centro estivo, la Pro Loco pensa nuovamente ai giovani e alla scuola, ma anche al divertimento.

Parte a Crova il progetto "Accoglienza tra le risaie"
Attualità Vercellese, 30 Agosto 2021 ore 08:35

Grande festa finale al Centro Estivo di Crova organizzato dalla Pro Loco Famija Cruatina del presidente Cinzia Donis. Dalle 9 alle 18 di venerdì 27 agosto i ragazzi hanno giocato, mangiato con un menù particolare, lasagne e hamburger, niente compiti e sono stati insieme, solo tanto e sano divertimento. Centro estivo che è durato ben 10 settimane, infatti dopo una piccola pausa ad inizio agosto è tornato a grande richiesta.

Soddisfazione per il presidente Cinzia Donis

«E' andata veramente bene, in dieci settimane abbiamo superato i 50 bambini in transito di otto comuni: Crova, Tronzano, Vercelli, San Germano, Bianzè, Santhià, Salasco e Livorno Ferraris - commenta Cinzia Donis - abbiamo avuto la fortuna di avere un gruppo quindi grande facilità di organizzazione, grazie allo spazio aperto che permette di stare insieme in sicurezza».

Un nuovo progetto

Adesso uno stop alle attività per ultimare gli ultimi preparativi del progetto “Accoglienza tra le risaie”, con il patrocinio della Provincia di Vercelli, che partirà il 6 settembre per terminare a giugno del 2022. Direttivo e i ben 107 soci della Pro Loco di Crova, daranno la possibilità ai giovani dai 6 ai 17 anni di trascorrere il loro tempo in compagnia con aiuto compiti, attività ludiche e laboratori fino all'inizio della scuola, poi le attività saranno più rivolte nella fascia pomeridiana con le classiche ripetizioni per chi ha bisogno di un aiuto in più e laboratori che spazieranno dalla storia con la collaborazione dell'associazione Leri Cavour, Cristina Venturino dell'Associazione Via Romea Canavesana, insegnante, si occuperà della lingua italiana e del piemontese; Maria Lacchio, terrà un laboratorio di tecnica di scrittura partendo dalla matita fino ad arrivare al pennino, poi Lucia Grosso racconterà storie ai bambini che dovranno rappresentarle la morale tramite il disegno.

Impegno col cuore

Un servizio impegnativo realizzato da Cinzia Donis e dai suoi collaboratori, ma fatto col cuore, che si svolgerà dal lunedì al venerdì: «Il sabato e la domenica potrebbero essere integrati con attività e laboratori a seconda delle richieste, collaboriamo anche con la biblioteca di Bianzè per momenti di lettura e discussione oppure un film in compagnia, senza dimenticare un laboratorio musicale con persone preparate - commenta Cinzia Donis - poi la domenica si spera di poter riprendere con le attività per adulti, le conferenze con argomenti adatti ai più grandi. Tutto questo per creare un bagaglio culturale e personale attraverso la condivisione. Ringrazio tutti i bambini che hanno partecipato al centro estivo dando emozioni ed allegria, tutti i genitori e tutto lo staff, i soci che hanno collaborato e sostenuto il Centro Estivo e che sosterranno il nuovo progetto».

Info e iscrizioni

Per informazioni e iscrizioni, anche giornaliere, contattare Cinzia al 3387096358 oppure Marco al 3355789860.