Attualità
Curiosità

Letterine a Babbo Natale: un successo anche nel Vercellese

Tantissimi bimbi non rinunciano a imbucare vere lettere per chiedere i doni.

Letterine a Babbo Natale: un successo anche nel Vercellese
Attualità Vercellese, 22 Dicembre 2021 ore 12:17

Le letterine a Babbo Natale non passano mai di moda. Anche quest'anno c'è stato un boom di missive nel Vercellese, imbucate nelle centinaia di cassette di impostazione presenti sul territorio e nei 91 Uffici Postali della provincia.

Le postine di Santhià

Alessia Di Maggio e Chiara Jasmine Garruto portalettere che lavorano nel Centro di Distribuzione di Poste Italiane di Santhià, ci raccontano che nel mese di dicembre le cassette postali si riempiono di letterine colorate che donano gioia anche ai portalettere.

I bambini si affidano a Poste Italiane per consegnare lettere che contengono i loro desideri, che riguardano le cose più diverse, ovviamente giocattoli ma anche speranze e pensieri legati a questo momento storico che stiamo vivendo.

I desideri di Alice

Alice ad esempio scrive “caro Babbo Natale, quest’anno ti chiederò un regalo solo così risparmi i soldini anche per gli altri bambini”; Sofia invece sottolinea “Caro Babbo Natale, quest'anno spero di essermi comportata bene per ricevere tanti doni. Spero tanto che passi la pandemia da Covid 19 e che tutte le persone stiano bene e siano felici!” e ancora Leonardo ha scritto “caro Babbo Natale, mi sono comportato bene quest’anno quindi se acconsentirai mi piacerebbe ricevere il Lego".

Il Natale delle Poste

"Poste Italiane conferma il proprio ruolo di attore capillare al servizio dei cittadini anche a Natale, il momento per eccellenza di gioia comunitaria, senza tralasciare il ruolo fondamentale anche nei momenti più difficili, come ad esempio nella gestione della pandemia dovuta al COVID 19 con la consegna dei vaccini".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter