Attualità
Dati del 22 marzo

Incidenza Covid Piemonte: incremento di oltre il 30% nelle fasce adulte

Nell'età scolastica il maggiore incremento è tra I 6 e i 10 anni: +56,8%

Incidenza Covid Piemonte: incremento di oltre il 30% nelle fasce adulte
Attualità 23 Marzo 2022 ore 10:15

Come noto la curva pandemica è in risalita, anche se gli effetti della nuova variante Omicron sono molto più blandi e gli ospedali rimangono quasi vuoti. Una conferma viene dai dati sull'incidenza diffusi dalla Regione Piemonte martedì 22 marzo 2022.

Incidenza nelle fasce adulte

Nella settimana dal 14 al 20 marzo l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è di 392.5, in crescita (+34,2 %) rispetto ai 292.4 della scorsa settimana.

Per la seconda settimana consecutiva si registra un aumento, in linea con quanto accade nel resto del Paese ed in Europa.

Nella fascia di età 19-24 anni l'incidenza sale a 399.7, con un aumento del 34,8%.

Nella fascia 25-44 anni l'incidenza è 484.8 (+34,5%).

Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 384.8 (+35,6%).

Nella fascia 60-69 anni l’incidenza è 312 (+37,6%).

Tra i 70-79 anni l’incidenza è invece di 286 (+36,4%).

Nella fascia over80 l'incidenza è 338.3 (+35,2%).

Incidenza nella fasce scolastiche

In età scolastica, nel periodo dal 14 al 20 marzo, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100 mila per le specifiche fasce di età, è in aumento per la seconda settimana consecutiva.

Nella fascia 0-2 anni, l’incidenza è di 320.2 (+46,2%)

La fascia di età 3-5 anni registra un’incidenza di 385.3 (+28,6%).

Nella fascia tra i 6 ed 10 anni, l'incidenza è 592.4 (+56,8%).

Nella fascia 11-13 anni, l’incidenza è 487.4 (+21,9 %).

Nella fascia tra i 14 ed i 18 anni, l’incidenza è 368.3 (+1,7%).

Vaccinati poco più di 4.000 martedì 22 marzzo

Sono 4.362 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 173 è stata somministrata la prima dose, a 776 la seconda, a 3004 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.754.452 dosi, di cui 3.323.070 come seconde e 2.812.039 come terze.

In 23 giorni sono state somministrate 1.927dosi di Novavax.

Somministrate in totale 16.927 quarte dosi agli immunodepressi ( 409 oggi).

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter