Attualità
Potenziamento generale

Asl Vercelli: obiettivo 1.900 vaccinazioni al giorno, riapre l'hub in S. Chiara

Per il centro santhiatese si tenderà a ripristinare l'apertura pet tutta la settimana. Open day il 6 gennaio.

Asl Vercelli: obiettivo 1.900 vaccinazioni al giorno, riapre l'hub in S. Chiara
Attualità Vercellese, 30 Dicembre 2021 ore 15:52

Nella foto l'hub vaccinale di Caresanablot.

Era stato chiesto ben prima dell'emergenza Omicron e nei prossimi giorni tornerà in funzione, parliamo del centro vaccinale in Santa Chiara, l'unico agevole per chi non può spostarsi. In tutto dai primi giorni di gennaio saranno in funzione 4 centri per gli adulti e 2 per i bambini, più le altre opportunità come le farmacie. L'obiettivo da raggiungere le 1.900 dosi al giorno.

L'open day della Befana

Il 6 gennaio, inoltre, è previsto un open day dedicato alle vaccinazioni pediatriche sia a Vercelli sia a Borgosesia, anche in questo caso per accedere è indispensabile aver effettuato la preadesione sul portale www.ilpiemontetivaccina.it.
Chi desiderasse rimodulare l’appuntamento o per qualsiasi motivo non avesse ricevuto la convocazione alla vaccinazione può scrivere alla mail vaccinazioni.covid@aslvc.piemonte.it (modalità di comunicazione consigliata) o contattare i numeri di telefono 334 6211743 - 366 9357045 (da lunedì a venerdì dalle 14 alle 17).

Il potenziamento degli hub

Quattro hub vaccinali dedicati agli adulti e due ai bambini aperti tutta la settimana, i medici di base e le farmacie aderenti e poi le sedute vaccinali straordinarie per agevolare le persone che abitano in montagna nelle aree più periferiche: da inizio gennaio l’obiettivo delle vaccinazioni giornaliere dell’ASL Vercelli dovrà superare 1.900 dosi al giorno.

Il ritorno di Santa Chiara

Per farlo nelle feste si è lavorato alacremente per implementare il personale e poter riaprire l’hub vaccinale dell’ex monastero di Santa Chiara a Vercelli che sarà riattivato dalla prima settimana di gennaio e riceverà solo persone su prenotazione sette giorni su sette. Anche l’hub vaccinale alla sede degli Alpini di Santhià, finora aperto tre giorni a settimana, sarà potenziato e vaccinerà persone prenotate con l’obiettivo di arrivare progressivamente nel corso del mese ad essere aperto tutta la settimana, sette giorni su sette.

Continueranno a vaccinare a pieno regime gli hub al Centro Fiere di Caresanablot e al Teatro Pro loco di Borgosesia, gli unici a cui è possibile accedere oltre che con la prenotazione anche tramite accesso diretto dalle 14 alle 16.30 (l’accesso diretto è consentito solo per coloro che devono ricevere la prima dose o che hanno il green pass in scadenza nelle successive 72 ore o che appartengono alle categoria con obbligo vaccinale: sanità, scuola, forze dell’ordine).

Orari ampliati

Tutti gli hub vaccinali per adulti da gennaio, appena il potenziamento andrà a regime, osservano l’orario 9-17, sette giorni su sette. Parallelamente saranno attivati ulteriori centri vaccinali presso strutture sanitarie private, come nella prima fase della pandemia (le sedi e gli orari saranno comunicati in seguito).

Con il potenziamento degli hub, alcune delle persone che avevano ricevuto una convocazione per febbraio e marzo e che hanno il green pass in scadenza, riceveranno un nuovo appuntamento vaccinale più ravvicinato.

Vaccinazioni pediatriche

Per quanto riguarda le vaccinazioni pediatriche dei bambini dai 5 agli 11 anni sono invece attivi gli ambulatori alla Piastra, in largo Giusti a Vercelli e all’Ospedale di Borgosesia. Per la vaccinazione dei bambini è necessario effettuare l’adesione sul portale www.ilpiemontetivaccina.it, successivamente si riceverà la convocazione con l’appuntamento. Le vaccinazioni pediatriche vengono effettuate dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 17 e sabato e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 16.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter