Attualità
Attualità

Accordo FlixBus-Via Francigena: nuove opportunità per il turismo locale, potenziate le tratte con Santhià

Accordo FlixBus-Via Francigena: nuove opportunità per il turismo locale, potenziate le tratte con Santhià
Attualità Santhià, 15 Luglio 2022 ore 11:26

FlixBus scommette nuovamente su Santhià per l’estate 2022, potenziando le tratte operative con la località e portando a 60 il numero delle città direttamente collegate.

L’incremento in corso consentirà ai passeggeri in partenza dalla provincia di Vercelli di spostarsi comodamente e senza cambi verso varie città in Italia, oltre che raggiungere la località francese di Chamonix, alle pendici del Monte Bianco, e Ginevra, in Svizzera, con la possibilità di usufruire su molte tratte di pratiche corse notturne, risparmiando in questo modo tempo prezioso.

Di tale potenziamento potranno beneficiare, viceversa, anche i visitatori provenienti dalle altre regioni italiane e dall’estero, che grazie al sistema di prenotazione di FlixBus, già noto a livello internazionale e disponibile in 30 lingue anche su sito e app, potranno prenotare facilimente i propri spostamenti da e verso il Vercellese e il Piemonte.

L’accordo con la Via Francigena per supportare il turismo nel Vercellese

Oltre ad ampliare la rete di collegamenti sul territorio, per supportare il turismo a livello locale FlixBus ha inoltre siglato una collaborazione strategica con l’Associazione Europea delle Vie Francigene, l’ente preposto alla promozione della più antica via di pellegrinaggio d’Europa, che conta fra le proprie tappe anche Santhià.

Agevolazioni per i pellegrini in partenza da Santhià

Grazie a tale accordo, i pellegrini e le pellegrine in partenza da Santhià avranno diritto ad agevolazioni speciali per raggiungere in autobus la tappa da cui inizieranno il cammino, spostarsi fra diverse tappe della Via o tornare a casa alla fine del pellegrinaggio, con la possibilità di trasportare anche la propria bicicletta. Più informazioni sono disponibili qui.

Come usufruire della convenzione

Per usufruire della convenzione, basta essere in possesso della credenziale della Via Francigena, il documento ufficiale che attesta, attraverso i timbri, il passaggio nelle diverse tappe della Via. Seguendo la procedura indicata sul sito dell’Associazione, i pellegrini e le pellegrine potranno ottenere, in pochi passaggi, gli sconti a loro dedicati per prenotazioni tramite l’app FlixBus.

La collaborazione con l’Associazione riflette la volontà comune di incentivare l’affermazione di forme immersive di viaggio, che, veicolando i flussi delle persone lungo itinerari meno battuti e sconosciuti ai più, possano valorizzare al meglio il variegato patrimonio paesaggistico e storico-culturale locale.

Offrendo un percorso integrato cammino (o bici)/trasporto collettivo, l’accordo mira inoltre a consentire a tutti di spostarsi in modo green, senza compromettere l’economicità del viaggio.

Santhià: 60 città collegate. Grandi città e piccoli e medi centri a portata di autobus

Con 60 città direttamente collegate in tutta Italia, Santhià si riconferma innanzitutto uno dei principali hub di interscambio per le rotte operative fra il Piemonte e le altre regioni italiane.

Dalla località si può arrivare in molte delle maggiori città del Paese, fra cui Milano (collegata fino a 7 volte al giorno), Bologna (con fino a 4 corse giornaliere), e Firenze, ma anche in varie località a breve raggio, come Aosta, Courmayeur e Châtillon, o a lungo raggio, come Trento, Pisa, Pescara, Cosenza e Reggio Calabria.

Tratte operative con Santhià

Alle tratte domestiche operative con Santhià si aggiungono inoltre quelle internazionali attive con Chamonix, alle pendici del Monte Bianco, collegata in poco più di 2 ore e mezza, e Ginevra, raggiungibile in circa 4 ore. Entrambe sono connesse fino a 2 volte al giorno, offrendosi come possibili nodi di interscambio per proseguire il viaggio verso altre città in Francia o Svizzera.

Completano il quadro i collegamenti operativi con gli aeroporti di Milano Malpensa (raggiungibile fino a 2 volte al giorno, con tempi di percorrenza a partire da un’ora) e Orio al Serio (fino a 3 corse giornaliere, con tempi di percorrenza a partire da 2 ore), ideali per quanti vorranno arrivare al terminal di imbarco senza stress e nel rispetto dell’ambiente.

Il servizio, effettuato con mezzi all’avanguardia nel rispetto dei più elevati standard di comfort e sicurezza e nell’osservanza di un esaustivo protocollo di tutela della salute, è prenotabile, oltre che su sito e via app, anche presso i numerosi rivenditori ufficiali dislocati sull’intero territorio nazionale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter