SIAMO APOLITICI NON ACCETTIAMO ATTACCHI STRUMENTALI

Ennesimo volgare attacco sui social

SIAMO APOLITICI NON ACCETTIAMO ATTACCHI STRUMENTALI
14 Febbraio 2020 ore 10:56

Un post farneticante con commenti alquanto sgradevoli sulla redazione di Notizia Oggi Vercelli e del presente sito internet Primavercelli.it mi ha tirato per la giacca per cui eccomi qui per l’ennesima volta a difendere il lavoro della redazione che mi onoro da dirigere dal lontano 2009 dall’assalto di un manipolo di internauti.

Giocando con il nome della testata e con il colore del logo, qualcuno ha avuto l’ardire di apostrofare su Facebook la redazione di Notizia Oggi Vercelli come filo-leghista postando la notizia della tesseramento della Lega come se fosse una bandiera di appartenenza. La foto di Salvini in primo piano ha gettato benzina sul fuoco dei complottisti. Ovviamente si è trattato di un caso fortuito che è stato immediatamente capitalizzato per accedere la polemica.

Naturalmente a traino del post è arrivato un profluvio di commenti a tono. “Mi ha sempre fatto schifo quel giornale”. “Operazione coordinata di okkupazione delle notizie locali”. “E’ notorio lo schieramento. Altro che storie. Il deontologismo è un’infezione alla bocca”. “Almeno adesso sono onesti con il nome”. “Ma stiamo parlando dello stesso personaggio che prima leccava il culo ai grillini e ora si zerbina davanti al potentato di turno”.

Parto da quest’ultimo commento. Inutile dare pubblicità all’autore, per cui niente nome. Notizia Oggi Vercelli non è mai stato un giornale grillino, né si è mai zerbinato davanti ai potenti di turno.

Noi non lecchiamo il culo a nessuno. Anzi… Uno dei miei grandi maestri di giornalismo – che non cito ma che sono certo mi stia leggendo – mi ha ripetuto un’infinità di volte il suo mantra “Tanti nemici, tanto onore” che oggi fa parte di me quando mi accingo a pigiare i tasti del computer.

Forse chi ha scritto il commento ci confonde con qualche blog… Per referenze, chiedere agli amministratori di Vercelli degli ultimi trent’anni. Su questo posso dare la parola d’onore di giornalista iscritto all’albo da 15 anni e soprattutto di quasi cinquantenne. E sono disposto a spendere la mia faccia senza nascondermi dietro un profilo social o una tastiera.

Con il “potentato” politico c’è da molti anni critica (spesso feroce), ci sono repliche spesso altrettanto feroci, c’è confronto e c’è dialogo.

Sul “deontologismo” (leggi deontologia) garantisco con la mia faccia, per me e per i redattori e tutti i collaboratori di Notizia Oggi Vercelli e Primavercelli.it.

Rispetto, invece, il parere di quella internauta che dice che Notizia Oggi Vercelli le ha sempre fatto schifo. Peccato, speriamo si ravveda al più presto e torni a leggerci come fanno migliaia di suoi concittadini ogni lunedì. Anche per lei le porte della redazione di via Foà 60 sono aperte sempre.

Concludo ribadendo che Notizia Oggi Vercelli e Primavercelli.it rappresentano una voce giornalistica certificata e onesta. Facciamo parte di un gruppo editoriale che non ha mai preso soldi da partiti né contributi di alcun genere dallo Stato e che vive esclusivamente della professionalità dei propri giornalisti e di coloro che compongono la rete commerciale.

Il resto sono stupidaggini.

SOLO STUPIDAGGINI

Post scriptum

Prima Vercelli non significa “prima gli italiani”, “prima i vercellesi” o prima chissà chì o chissà cosa. E’ un marchio registrato, esattamente come Notizia Oggi Vercelli. Una scelta dell’editore che la redazione ha condiviso e che intende difendere a tutto campo. Figuriamoci davanti a pochi odiatori da tastiera…

Daniele Gandolfi

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità