Altro
Cronaca

Santhià: la sede degli Alpini sarà presto centro vaccinale Covid-19

La collaborazione tra Enti e Volontariato Locale produce sempre buoni risultati.

Santhià: la sede degli Alpini sarà presto centro vaccinale Covid-19
Altro Santhià, 07 Marzo 2021 ore 07:02

Dopo l'annuncio dell'Assessore alla Sanità Luigi Icardi dell'ottimo risultato del distretto mobile per le vaccinazioni contro il virus che coinvolge anche i medici di famiglia, per potenziare il piano vaccinale nei prossimi mesi, il Sindaco di Santhià Angelo Cappuccio annuncia tramite un post che la sede degli Alpini di Santhià sarà presto centro vaccinale.

"Come avevo già annunciato qualche giorno fa, eravamo alla ricerca di un locale aggiuntivo al centro vaccinale già noto, per il nostro territorio - scrive sui social - Si è svolto martedì 2 marzo 2021 il sopralluogo presso la sede degli Alpini di Santhià, insieme al Sisp ASL Vercelli, alla Protezione Civile per l'organizzazione della logistica, alla Polizia Locale per quanto riguarda la viabilità ed un rappresentante dei medici di famiglia.

Gli stessi Alpini oltre a concedere la loro Sede si sono già offerti come volontari per aiutare le persone a poter accedere alla fase vaccinale senza problematiche. Così anche i Volontari della Protezione Civile di Santhià, anche il Gruppo Volontari del Soccorso di Santhià si è reso disponibile per effettuare una postazione mobile sempre presente durante i giorni e gli orari delle vaccinazioni.
Al lavoro quindi affinché la nuova Sede sia già disponibile dal 15 Marzo 2021.
Ho concordato con il sisp ASL - Vercelli che chi ha effettuato la prima dose presso il Presidio Sanitario effettui anche il richiamo nello stesso luogo, mentre per tutti gli altri, il vaccino potrà essere effettuato presso la Nuova Sede vaccinale.

L'Amministrazione Comunale sosterrà le spese delle utenze della nuova sede, quelle relative a una linea internet per poter facilitare le fasi amministrative, alcune mini tensostrutture per creare le giuste condizioni di approccio al nuovo servizio".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter